Apoplessia della dialettica

Sorgente: Apoplessia della dialettica

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Il vento e la candela

concentrica 2-  by criBo

Un’esistenza lieve
un sentiero di passi tra le spighe
_l’ho attraversato senza far rumore_
celandomi alla falce e alle tragedie
vivo lontana dalla folla ma
circondata dal mondo e dal suo inferno
un coro di lapilli nella fiamma
_non c’è pianto di cielo che la spenga_
gli smemorati dei
giocano a pettinare manichini
indifferenti alla moria degli uomini

come soffione senza le radici
_pare che sia volare ma è un inganno_
sono soltanto un fiato
un attimo disperso nel ciclone
che nulla aggiunge al tempo
e alla sua fine

 

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

La superficie è limite

Sorgente: La superficie è limite

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Dalle vezzose stalle

nu écrite - by criBo

 

Ippograficamente a cinque selle
la T opzionale
quelli che
sempre manca da te ma da noi c’è
trovi se cerchi
oppure se rettangoli
_merce nari d’élite_
il tanfo assale ruote di corretto

in censi altolocati danno incensi
il danno è riservato ai portatori
di lettere sconfesse
_salvo copiare il plot_
loro che sanno bene l‘oro
le miniere le cave ed i caveaux

breve consideratio:
gli opinionisti font toujours leurs jeux
loro ti suggeriscono il menù
_l’ultima ratio_
per foraggiare illustri ed inviare
innominati a farsi rosolare
alle cinque di sera
ora del the
del te l‘ho detto e se
nei minimi dettàmi
cancellano con arte scolorina
i glifi e gli ippogrifi
_roba da irregolari e sognatori_
indifferenti ad ogni novità
portano l’acqua a chi non ha più sete
il fieno a…

 

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento