Logica non-contestuale

maternità giardino dorato

Le vittorie del tempo sui destini
hanno rigore matematico
chi strappa il sonno alle chimere
àltera il risultato
viene da domandarsi e non è facile
dove ponemmo limiti al pensiero
                      forse chiedemmo simmetria
                     nel dire pane e assaporare sangue
                     nello squilibrio delle discrepanze
e ancora rispettiamo conseguenze
fibrinogeno alacre a rimediare
sbucciature di gomiti e ginocchi
                    i miei figli da piccoli
                   giocavano con cifre in addizioni
                   costruivano mondi con i lego
                   e paradisi sparsi.
Adesso hanno lo scorrere dei fiumi
il seme delle istanze
nel generare desideri e corpi.
                   E noi che l’accogliemmo
                   nel nostro ventre
                   il vivere e il morire
                   non abbiamo che braccia
                   a cingere d’amore l’incertezza
                   e mai bastanti alla disperazione.

 

 

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Logica non-contestuale

  1. Marzia ha detto:

    Son passata prima dal blog con corredo iconografico e ora qui..
    ..
    .. dovrei lasciare un analogo commento perchè si rincorrono, com’è giusto che sia, temi universali e che parlano lingue comuni.
    Da Sacco cercherò di leggerti con la solita cura..
    Ho solo bisogno di tempo.
    Ti abbraccio

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...