Dopo

sarà la giornata più lunga
sembrerà che ogni vigilia rimossa
ogni fatto incompiuto
abbia la stessa proprietà dell’accaduto
gli accidenti di sempre
meno che impronte sopra il borotalco
e i gesti
quel ravviare i capelli con le dita
l’abbraccio forte che non lascia andare
il disporre le rose dentro un vaso
e l’ascoltare denso, il senso che ogni cosa
ogni volo d’ephemera ogni suono
che fosse pure un lieve pigolio
ogni mela tagliata in quattro parti
fosse la stessa geometria dell’architetto
o un castello di polvere di riso

parole che si stinsero
pronunciate col margine di dubbio
ai propri morti ai vivi ai sordi ai venti
dopo
sarà come necessità conclusa
essere stati muti.

.

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie. Contrassegna il permalink.

32 risposte a Dopo

  1. rossella ha detto:

    Che buon inizio giornata mi hai regalato, Cristina cara. Splendida è dir poco. Beh, se sarà così, è inutile che ci ammorbino con tante pessimistiche previsioni…..Ben venga! Un abbraccio e buona domenica

    "Mi piace"

  2. massimobotturi ha detto:

    c’è ancora tempo, per il dopo

    "Mi piace"

  3. carmen ha detto:

    Quel dopo… necessità conclusa, sì.
    Solo dopo, si può dare corpo a un’esistenza e dire: è stata così e così, da qui a qui.
    Ma il romanzo della vita, prima di essere concluso, deve espandersi in tutte le direzioni possibili, deve esplorare tutte le infinite possibili vie dell’esistenza, che a volte siamo noi stessi a precluderci, per i troppi condizionamenti sociali affettivi morali ecc… con il rimpianto che sempre ci coglie quando pensiamo che altro mondo poteva essere il nostro, se soltanto… se… se…
    Questa mia riflessione non so quanto ci stia nella tua poesia, ma mi è venuta da sola, considerando la vita attuale da quell’altra prospettiva, dal “dopo”!
    Buona domenica
    car

    "Mi piace"

    • cristina bove ha detto:

      sì, Car, l’espansione che è anche percorso a ritroso, e intanto in cerchi concentrici che si allargano nel tempo, la memoria imbastisce ricordi.
      ottima riflessione, direi!
      un abbraccio grande

      "Mi piace"

  4. frantzisca ha detto:

    Cristina!!! Non avevo letto eppure…mi sembra di averti già risposto…
    c’è qualcosa nell’aria..

    "Mi piace"

  5. domenica luise ha detto:

    La nostra labilità, le orme di “borotalco” che lasciamo nel cammino, le parole delle nostre poesie e la fatica fisica e morale che è l’armatura al capolavoro di ogni vita umana: questo ci leggo, in una specie di abbandono ineluttabile, rassegnato eppure aperto a te stessa, agli altri, a una speranza di borotalco anch’essa.

    "Mi piace"

  6. la mela tagliata in quattro parti….e l’abbraccio che trattiene…..
    vien voglia a me di abbracciarti sai…..
    mi dispiace soltanto di non essere piu’ assidua nella lettura qui si trovano sempre bellissime parole Cri.

    "Mi piace"

  7. Vincenzo Errico ha detto:

    Che bella geometria di parole, Cristina. Un abbraccio.

    "Mi piace"

  8. tizianatius ha detto:

    Tessiture riflesse, morbidamente tese, belle immagini.
    Un saluto Tiziana

    "Mi piace"

  9. stefano re ha detto:

    Ormai è stantio il complimento, ma che ci posso fare se scrivi così bene?
    Stefano

    "Mi piace"

  10. elisabetta mori r. ha detto:

    “..fosse la stessa geometria dell’architetto
    o un castello di polvere di riso…

    E’ così il tuo fare poesia, profonda quando devi lieve quando vuoi 🙂
    Ben trovata, insieme alle tue parole.

    "Mi piace"

  11. maria allo ha detto:

    Grande Cristina ,saranno la tua etica e i tuoi versi a prevalere sul caos dopo….Bacio

    "Mi piace"

  12. cicabubu ha detto:

    ..dopo..e i ricordi..le speranze e le delusioni…impronte sul borotalco…
    Commentarti è difficile tanto sono belli questi versi…..^^

    "Mi piace"

  13. Pingback: In punta di blog: riflessi sull’acqua, platonico folk, dopo e Pascoli | a video spento

  14. cheneps ha detto:

    Mi fermo su questo bellissimo testo che con immagini intense e veritiere compendia la vita.
    ciao

    franca

    "Mi piace"

  15. Titti Ferrando ha detto:

    Anche oggi un piacere per i sensi e il cuore! Ciao Cristina.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.