Archivi del mese: maggio 2012

Un commento…

a una poesia, può essere fonte di commozione e gioia condivisa un giovedì a casa di Mam _____________________________________________________________________

Pubblicato in mam, poesie, segnalazioni | Lascia un commento

Da qui a

. Sfiorando con le dita il vetro come se fosse un viso. Dall’altra parte il mondo impallidiva e diventava sempre più irreale. Ai figli ho da rispondere del tempo che si protrae a voi di queste pagine stilate spero mi … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 30 commenti

Ludioni e doppi coni

   Immersa in un barattolo dalla chiusura ermetica diavolo cartesiano in sospensione nella viscosità di miele smodatamente dolce alla pressione annego o duplicata discendere in salita in apparente paradosso e sfida alla vita. E pure voi . .

Pubblicato in poesie | 14 commenti

Come il pensiero può portare dal cane di casa alle maquilas

ci dissero meticcio media taglia – diventato più grande di un alano – in due non si riusciva a riacciuffarlo chiudi il cancello, presto! Il tempo di girare una mandata ed ero a terra un malore appuntito tra le costole … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | 12 commenti

La sua veste color settembre

. è del colore giusto il mese pieghe sul petto cucite a nido d’ape nasce di felce e di vitigno antica ha le manine affusolate dice la zia ce le giochiamo al lotto undici tre cinquanta sulla ruota di Napoli … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 18 commenti

il giovedì

da  mam .

Pubblicato in mam | Lascia un commento

Onironauta

Un mordersi continuo come a sfamarsi degli umori fermare il flusso  d’un tempo caldo che ancora avverte d’esser vivi a toccarsi le gambe pare strano testimoniare tutti i giorni sedute o deambulanti e le braccia una loro geografia di vene … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 14 commenti

Ignea

In un giardino di pietre focaie senza aver calcolato la scintilla un possibile attrito s’accostava come l’acciarino all’esca ai fogli bianchi. Ah le foreste!            Le foreste degli alberi parlanti      se li tagli piangono perché ci scriverai sulle cortecce … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 14 commenti

alle mura di Babilonia

sono due                                                 le porte una è per gli ignudi                              l’altra per i raccomandati in vesti d’oro   e santi dell’ultima stagione                   sedicenti figli di dio              patente e passaporto han dato in … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 21 commenti

Pennuti, verdure e punti di domanda

Hai presente i viticci del convolvolo? le scanalature della verza sezionata mare di verdechiaro ondoso sullo sfondo forme composite giochi d’incastri svolgersi di scaglie e seni di sirene hai presente l’arruffo del gomitolo? la voce inestricabile del rame da comprarne … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 13 commenti

un altro giovedì

Qui da MAM

Pubblicato in mam

su La dimora del tempo sospeso

alcuni miei inediti da Francesco Marotta che ringrazio infinitamente .

Pubblicato in Francesco Marotta, poesie, Rebstein, segnalazioni | 4 commenti

Cinque di mistero

Bussò con le noie di una sera da labirinti kafkiani reso immune alla morte tentava di staccarsi dalle muffe che le scarpe distratte imbarcavano ai piedi e il senso del suo corpo ancora vivo per quanto come frange immaginarie mani … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 20 commenti

Un nuovo mondo

. Un nuovo mondo pronunciato a respiri malgrado la diagnosi del poco spiccioli d’anni è l’inatteso luogo della mente dalle cadenze compensate, assorte. Reca la vita protratta nel segreto delle voci anni di terapia inattesa una bellezza coltivata in seno … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | 26 commenti

Da un commento a cilindro, oltre ai conigli

  scrivo come se respirassi soltanto un po’ più attentamente. e sto in ascolto quando note di cognizioni antiche sorprendono me stessa come un prestigiatore al quale sbucassero leoni dal cappello una tastiera amplificata potrebbe raccontare oltre che il mondo … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 30 commenti

giovedì

da Mauro Antonio Miglieruolo che ringrazio della gentile ospitalità cb

Pubblicato in mam | Lascia un commento

Una storia piegata in quattro

* Per occupare meno spazio per farla combaciare ai bordi scritta soltanto a titoli e nell’indice il quanto e il come un foglio di qualche vita parallela vissuta di gerundi endecasillabando le giornate ** in certe stanze d’accoglienza stampati alle … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 16 commenti

oggi sul Giardino

Fabrizio Centofanti

Pubblicato in il giardino dei poeti, La poesia e lo Spirito | Lascia un commento

Donna

… ……….spazio ……….poi un altro spazio di doppie assenze messo da parte ogni progetto non c’è alcun luogo per i suoi germogli ridisegnata a china è fatica d’esistere ……….in sordina dimenticata la policromia degli astri ……….solo la luna fotografarla quasi … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | 28 commenti

Spunti di riflessione

Nessuno può dire di sé “io sono” riferendosi al proprio corpo, che si trasforma di continuo, che non è lo stesso neanche un attimo dopo averlo pensato. Nessuno di noi sarà mai come prima, nessuno potrà mai fare due volte … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni, TAO | 26 commenti