Recensione di M. Carmen Lama

 

scansione0087(1) 
“Mi hanno detto di Ofelia” è un titolo assai intrigante per questa nuova silloge di Cristina Bove, che sembra sempre essere giunta all’apice del suo discorso poetico e invece constatiamo che con ogni sua nuova opera l’apice si sposta indefinitamente e si rimane con la sensazione (di per sé piacevolissima) di un’illusione ottico-mentale, anticipatrice di nuove attese… in un crescendo che non ha mai fine.

Ofelia è un personaggio tragico, una donna immersa nel fiume della sua vita-morte, del cui dramma viene a conoscenza l’amato-amante Amleto, ma solo quando questo si è ormai consumato. E lo stesso Amleto non ha consapevolezza della realtà della donna e dell’accaduto, né di se stesso. Cristina Bove entra perfettamente nel personaggio di Amleto per mostrargli la sua in_coscienza di uomo, mentre gli fa confessare di aver saputo della tragedia di Ofelia ma di non credere, o meglio, di non sapersi decidere a credere alla realtà del fatto e della stessa vita-morte dell’amata, personaggio nel quale pure la poetessa si identifica, con lo scopo implicito di rappresentare simbolicamente il destino tragico che la donna in quanto tale molto spesso subisce. […]

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in Carmen Lama e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Recensione di M. Carmen Lama

  1. carmen ha detto:

    🙂
    car

    Mi piace

    • cristina bove ha detto:

      Grazie infinite per questa recensione che entra tanto profondamente nella mia poetica. Ofelia, da te così ben delineata, è proprio l’immagine di tutte le donne… Come tu sai, quando scrivo è come se ne sentissi pensieri e dolori.
      Ma anche degli uomini, perché finalmente Amleto si fa e ci fa qualche domanda.
      Vorrei ringraziarti anche per tutto quanto il cammino di questi circa sei anni di web, in cui mi hai sostenuta ed esortata, facendomi spesso trovare un senso nei miei versi, quando mi pareva fosse inutile scrivere.
      un abbraccio immenso
      cri

      Mi piace

  2. carmen ha detto:

    Anch’io ringrazio te per tutto quello che in questi anni mi hai dato, che è tantissimo, oltre alla gioia di averti per amica.
    Un abbraccio immenso
    car

    Mi piace

  3. robertomeister ha detto:

    Le parole che ho letto descrivono più che bene lo stato di atopia che caratterizza i tuoi versi… sempre. Soltanto l’assenza di luogo permette una visione simile, anzi, mi correggo… permette una visione.
    Grazie Cri

    Roberto

    Mi piace

    • cristina bove ha detto:

      grazie, Roberto, di seguirmi nel non-luogo delle mie visioni…
      ciò comporta una condvisione oltre gli spazi materiali, come dice Carmen:
      “…della ulteriorità del reale, o, in altri termini, attraverso l’intuizione della trascendenza di tutte le cose, degli esseri umani e dei viventi in generale.”
      e in fondo è anche l’unico conforto che possiamo offrirci.

      cri

      Mi piace

  4. domenica luise ha detto:

    È una recensione bellissima, cara Carmen, piena di empatia con l’autrice e di comprensione di alcuni suoi tratti profondi dai quali sprizza questa poesia che è acqua pulita per la sete del nostro spirito. È una gioia leggere tali parole per tali poesie.

    Mi piace

  5. carmen ha detto:

    Grazie, ma gli apprezzamenti vanno tutti a Cristina.
    Un bacio
    Car

    Mi piace

  6. carmen ha detto:

    Volevo ringraziare anche Annamaria, ma di là non riesco. Grazie, car.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.