Pollicina

sentiero - by criBo

ha perso le sue briciole
_le hanno mangiate i corvi_
ci sono sassi tinti di vermiglio
a segnalare strade tra gli acanti
pungenti desideri oltre le foglie
spogliano di vocaboli e vestiti

la voce che s’affaccia
chiede sempre la stessa percorrenza
_l’arrivo è una dimora inconsistente_
gli arredi si conformano al quadrante
nell’immobilità d’un corpo in ombra.

L’anta del suono ha il suo registro per
chiudersi quando
allo scadere delle luci fisse
s’accende una risata e deframmenta
il discovita
una risata per non farsi male.

          

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in CriBo, poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Pollicina

  1. carmen ha detto:

    Una risata per non farsi male, eh! ironia… della sorte., mannaggia! però Pollicina è bellissima.
    Ciao
    Car

    Mi piace

  2. Carla ha detto:

    Bellissimo componimento, una rima perfetta che si lega alla pelle, è la mia fiaba preferita sai?
    Pollicina
    🙂

    Mi piace

  3. frantzisca ha detto:

    cara Cris, non si può riavvolgere il filo, neppure se i corvi digiunassero…e Pollicina è costretta suo malgrado a compiere il percorso…dai che ce la facciamo! ^_^

    Mi piace

  4. massimobotturi ha detto:

    forse ha imparato la strada a memoria

    Mi piace

  5. domenica luise ha detto:

    Dal pane abbondante della tavola familiare, dov’era gioia mangiare insieme anche in povertà, a quelle ultime briciole che Pollicina sparge nel disperato tentativo di ritrovare la strada di casa.
    “Una risata per non farsi male” rimette a posto, in qualche modo, il disco vita.
    Come se nella vita stessa, al suo interno, ci fosse un meccanismo che blocca la pienezza a cui aspiriamo.
    E la nostra casa è dove qualcuno ricambia l’amore che abbiamo donato. Non si vive senza una risposta. Che bella poesia.

    Mi piace

    • cristina bove ha detto:

      perfetta sintesi, Mimma.
      la strada di casa sembra irraggiungibile, ci perdiamo tra mille sentieri, senza bussola, o almeno così ci pare, e solo guardando le stelle riusciamo a trovare un barlume di orientamento.
      ma spesso ci soffermiamo a cercare le briciole che non ci sono più…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...