Invito all’incompiuto

castelli nel blu - by criBo

castelli nel blu – by criBo

                    

Vieni, ti mostro il mondo
un mondo che però non è lo stesso
che si possa vedere
girevole su un perno
illuminato dentro oscuro fuori

che tu conosca tempi di mimose
in stretta connessione rifiorire
nel corpo e nel pensiero
quando tentiamo di spiccare il volo
come uccelli di passo
complici d’abbandoni e di ritorni

ci camminano dentro i grandi amori
gli eventi che sembravano impossibili

ti mostro il mutamento
così che tu non possa mai sapere
dove finisci e dove ricominci
che tu non possa mai raccapezzarti
dislocandoti in ere ed in minuti
riconoscerti uno

e mentre ci perdiamo in ogni dire
tu che giochi col sorgere del sonno
io che mi arrendo alle mie mille vite
rinasciamo nel sole ogni mattino

e questo è il mondo

                           

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in CriBo, poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Invito all’incompiuto

  1. carmen ha detto:

    E questo è il mondo, sì!
    Che strano accorgersi di come viaggia il pensiero non solo dentro una sola mente (la mia, la tua… e quella di ogni altro/a) ma anche tra le menti.
    Stamattina mi sono svegliata proprio con un pensiero che in qualche aspetto si connette a quello che hai scritto.
    Superfluo dire che quest’altra tua è bellissima!
    bacio.car

    Piace a 1 persona

  2. tramedipensieri ha detto:

    Il mondo è rinascere ogni mattino…

    Un pò come lo hai, anche, rappresentato nel quadro…un modo dissolvente, dove le immagini non sono nitide…accompagnate da una sorta di nebbia: le cose bisogna cercarle… in e tra….

    buona giornata Cristina 🙂

    Piace a 1 persona

  3. lallaerre ha detto:

    Come non accogliere questo invito all’incompiuto: a non chiudersi mai nell’univocità, di sé o del tempo e dello spazio intorno a un perno che darebbe solo l’illusione della solidità e della permanenza. Il mondo, il nostro mondo, è mutamento e continua rinascita, è stupore e imprevedibilità: solo così le mille vite (e la poesia).
    Ciao Cristina 🙂

    Piace a 1 persona

    • cristina bove ha detto:

      siamo immersi nel Mutamento, ne facciamo parte.
      se ci lasciamo trasformare e traportare saremo vivi di mille vite, avremo in comune oltre al mistero, anche la sorpresa delle nuove forme.
      e perfino la morte non sarà altro che un fluire verso l’ignoto.
      la poesia ci traghetta oltre…
      ciao 🙂

      "Mi piace"

  4. ludmillarte ha detto:

    adoro i tempi di mimose, gli eventi che sembravano impossibili… rinascere nel sole.
    buona notte e buon domani 🙂

    Piace a 1 persona

  5. gelsobianco ha detto:

    Ci sono poesie che danno emozione pura ed intensa.
    Sono senza fiato, senza parole.
    Accolgo in me “Invito all’incompiuto”.
    E’ bellissima questa tua poesia!
    E’ di più!
    Grazie.

    Quel tuo quadro è un altro invito!

    Buon tutto, Cri.
    Un sorriso
    gb

    Piace a 1 persona

    • cristina bove ha detto:

      Cara gb, ci sono parole che ci fanno sentire in sintonia con il pensiero degli altri, che toccano profondità insondabili da cui emergono emozioni che a volte qualcuno riesce a comunicare. Che sia musica, poesia, o qualunque altra forma d’arte che ci ispira, è il piacere di condividere anche dove la parola non sembra sufficiente.
      Grazie del tuo gentile esprimere questa avvolgente sensazione.
      Un abbraccio

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...