Garanzie e scadenze

fantasime 2 - by cribo copia

Il tempo in comodato d’uso
nel titanio: matricola _numeri tot_
un vero galantuomo (non ammetto
che se ne dica male) il tempo
respira con sorsate piccole
a volte baci a volte strappi disarmanti
questo conta per quelli come me
individui non completamente stanziali

ci accomuna la deframmentazione
il passare dei giorni che s’invecchia

la linea maginot _l’esilio è stato_
di fatto e paradosso
ma non sarà il nemico ad arretrare

nei fiori ci nascondono cannoni
nei versi bella ciao ciao ciao
uniformati ai geni ai memi _agli usi fisici_
vidimazioni ottemperate
forse qualcuno già
quale ultima inspiegabile fortuna
ci sta traendo fuori dal catalogo

 

 

 

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in CriBo, poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Garanzie e scadenze

  1. gelsobianco ha detto:

    “a volte baci a volte strappi disarmanti
    questo conta per quelli come me
    individui non completamente stanziali”

    non ho parole
    ci sono le note della musica che parlano per me.

    cara Cri
    grande Cri

    tvb
    gb

    Mi piace

  2. carmen ha detto:

    Niente scadenze, o almeno, non saremo noi a mettere dei limiti al tempo!
    Tu ne trai sempre delle idee speciali.
    Cosa sono i memi?
    Ciao, buon dì
    car

    Mi piace

    • cristina bove ha detto:

      infatti, Car, non siamo noi a mettere limiti, anche volendo… ne so qualcosa.
      ne scrissi anni fa, del meme, anche con riferimenti di saggistica vari.
      se trovo il file o il link della pubblicazione, ti informo.
      ciao, buon pomeriggio
      bbbcri

      Mi piace

  3. Giovanna Giordani ha detto:

    “Il tempo in comodato d’uso…” Sempre speciale CRI! BUONA PASQUA
    Giovanna

    Mi piace

  4. fattorina1 ha detto:

    GIOCHI CON IL TEMPO COME UNA BAMBINA GIOCA CON LA SABBIA E TIRA SU CASTELLI CHE UN’ONDA LUNGA A META’ DISTRUGGE LASCIANDONE UNA BELLEZZA DISFATTA E LA BIMBA CULLERà QUEI RESTI PER FARSI RISIEDERE PRINCIPI BELLI E PRINCIPESSE BUONE. COSI’ E’ IL TEMPO: RUBA E DA’ , DA’ E RUBA , TI STRIZZA L’OCCHIO E TI SUSSURRA CHE LA PRECARIETA’ PUò ESSERE ANCHE UN BELLO STARE.

    Mi piace

    • cristina bove ha detto:

      la precarietà, quel senso di provvisorietà che ha accompagnato tutta la mia vita dai diciotto anni in poi…
      è così che ho iimparato a impilare parole per costruire mandala e figure di sabbia.
      in attesaa del soffio che sparpaglierà ogni mia molecola.
      intanto sto…

      grazie, cara Narda.

      Mi piace

  5. carmen ha detto:

    Belle queste immagini dei castelli di Narda e dei mandala tuoi, Cris.!!
    Buona serata
    car

    Mi piace

    • cristina bove ha detto:

      a proposito di memi, ecco un articolo che potrebbe interessarti (il mio post non riesco a trovarlo, era su splinder), te ne riporto uno stralcio:

      “Le entità culturali dell’Universo 3 – prosegue Davies – possiedono relazioni logiche strutturali proprie che trascendono le qualità dei singoli esseri umani: manifestano insomma un proprio comportamento dinamico, una forza causale propria”. Ebbene, queste nuove entità culturali cui Davies si riferisce sono state chiamate “memi” dal biologo Richard Dawkins e si ritiene che il loro ruolo, nel contesto dell’evoluzione culturale, sia in qualche modo analogo a quello rivestito dai geni nell’ambito dei processi evolutivi biologici”……

      continua QUI
      http://www.pluchino.it/blablabla/GENI%20E%20MEMI%20EGOISTI.pdf

      Mi piace

  6. romeoraja ha detto:

    non completamente uniformata nemmeno ai memi. molto molto bella Cri.

    Mi piace

  7. Antonio ha detto:

    Tra inspiegabili fortune tratte dal catalogo e scelte di opzioni assenti da un menu a tendina, come dici altrove, così oscilliamo per il tempo datoci in comodato d’uso. E’ piacevole leggere i tuoi versi e ascoltare come tra loro dialoghino, quasi ci si sente indiscreti a cogliere questi dialoghi. Un saluto.

    Mi piace

  8. lementelettriche ha detto:

    Ciò che conta per gli individui non completamente stanziali
    è incomprensibile ai più: a quelli che ottemperano le vidimazioni.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...