Avanzi di balera

cigni d'estate su fb - c.bove

 

il gioco di parole a fine danza
snocciolato nei versi come viene
ve l’assicuro _proprio come viene_
e non mi curo delle bacchettate
dell’accademia degli eletti
(ne ricevetti tante da bambina
da invermigliare i palmi)
invece mi è spontanea una capriola
dentro la testa
e mani tese per un girotondo
_ma quante belle figlie madama doré_
eh, sì, in effetti
anatre mandarine
mimetizzate tra le colocasie
ballano sulle note di Čajkovskij
al pari d’altri nobili lacustri
anatidi eleganti bianchi o neri

al lago
chi starnazzando e chi piroettando
si muore tutti infine
in un plié

 

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in CriBo, poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a Avanzi di balera

  1. massimobotturi ha detto:

    leggerezza, ironia, ma con molta classe

    Mi piace

  2. tramedipensieri ha detto:

    La chiusa poi….!

    ciao Cristina
    .marta

    Mi piace

  3. aitanblog ha detto:

    Si muore tutti, ma pochi muoiono da cigni o da anatroccoli belli.

    Mi piace

  4. gelsobianco ha detto:

    Cri,
    tu riesci anche a lanciare una “battuta pungente”, restando sulle punte, librandoti lieve. 😉 Incredibile!

    “invece mi è spontanea una capriola
    dentro la testa
    e mani tese per un girotondo”
    Libera Cri, sempre libera…
    Oh, la libertà di cantare ancora “_ma quante belle figlie madama doré_” ❤

    La tua ironia, la tua classe, la tua profondità, la tua leggerezza 🙂

    Siamo tutti "Avanzi di balera" in fondo.

    E, poi, sì, si muore tutti, solo pochi da cigni belli come le note di Cajkovskij.

    Allora cerchiamo di fare di tutto per morire in un perfetto plié, riconoscendo, con onestà ed umiltà, le nostre "colpe".

    Un cigno c'è comunque, bianco! E' nel tuo bel dipinto.
    E cigni neri sono nel video!

    Grazie, Cri.

    Ti abbraccio forte forte
    gb

    Mi piace

  5. fattorina1 ha detto:

    Farei un copia -incolla di quanto scritto da gelso bianco. Stupisce quante e quali argomentazioni leghi all’interno della poesia, aquilone con sette code di colore diverso.
    Molto bella.

    Mi piace

  6. marzia ha detto:

    Meriti un applauso anche solo per la scelta di “invermigliare”… 🙂

    Mi piace

  7. carmen ha detto:

    Un avanzo di balera potrebbe essere la gioia che ci si porta dentro e appresso e che si diffonde agli altri che ci stanno accanto…
    ma, ahimé! si muore tutti infine in un plié!!!
    Come sempre poesia colta elegante ironica originale, insomma… BELLA!
    ciao
    car

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...