All’ombra di Poussin

tendaggio blu - by criBo

_et in Arcadia ego _
si fermano i viventi
appoggiati ai pensieri d’inverno
per conoscerne il nesso
comprese le questioni escatologiche
(chi cominciò a guardare nel mistero)
e la figura
nascosta dietro i salici
donna dalle dismesse meraviglie
_non la notò il pittore_
ebbra di vita
affaticata d’innocenza

sulle ciocche innevate
d’inattesa domanda la sorprende
l’uomo che scruta il viso
in un piovasco di minuti e
ad onta della fisica
anima di respiro anche la pietra

e lei s’attarda ancora
a sorseggiare un vino blu   _la vita
ritocca il suo ritratto sottovetro
incorniciato di pareti e sera

                                   

  6 dicembre 2013 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in CriBo, poesie, riproposte. Contrassegna il permalink.

6 risposte a All’ombra di Poussin

  1. marzia ha detto:

    Questa possiede un respiro epico, sai…

    Liked by 1 persona

  2. carmen ha detto:

    Il respiro della pietra c’è davvero: non è forse perché vive che la pietra ci guarda e ci insegna? Raccoglie su di sé tutte le angosce del mondo e degli uomini, ma non per questo dispera, anzi… rimane nel suo equilibrio di pietra e lascia che il tempo sbiadisca le immagini delle angosce impresse su di essa, finché il sole che vi risplende sopra le asciuga e le rende invisibili.
    Questo ci insegna la pietra, che vive e respra della nostra vita e del nostro respiro.
    Buona domenica, cara Cristina.
    Questa bellissima poesia è piena di espressioni che portano il pensiero molto in profondità. Ci sarebbe di che sviscerare e portare alla luce, dispiegando le metafore per renderle trasparenti.
    BBBcar.

    Liked by 1 persona

  3. falconieredelbosco ha detto:

    leggo e ho davanti a me l’immagine del pastorello Incantato.
    non sgridarmi se non capirai ciò che voglio dire (ti sarà più facile se vorrai leggere il mio racconto di Natale sul blog di Morena).
    un abbraccio dal falconiere

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...