Archivi del mese: giugno 2015

Avvolta in un pronunciare lieve

Avvolta in un pronunciare lieve.

Pubblicato in CriBo, poesie, riproposte | 2 commenti

Messaggio a forme sfuggenti (rivisitazione)

distribuita in molti versi oltre che direzioni e diventare inafferrabile sferetta mercuriale     un io-violino che si sparpaglia in note in fondo al letto _là dove non trovo i piedi_ e chi sarò da ricavarmi umana? ho gli occhi, oppure no, soltanto tracce … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

Ci sono due modi

Ci sono due modi di riferirsi a sé: quello cerebrale (con tutte le specifiche di un apprendimento letterario, formativo del proprio bagaglio culturale) e quello che pone in una quiddità sconosciuta, solo intuita, dell’essere oltre le apparenze e oltre le … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

da M.A.M.

cosmogonica di Cristina Bove.

Pubblicato in mam, riproposte, un blog fantastico | Lascia un commento

Sarabanda

ora che non è tempo delle ventate e delle vesti smosse né di nastri vermigli tra i capelli né delle giravolte sul granito un battito del piede e dalle intercapedini germoglia l’abbozzo d’una rosa di calcite andremo scalzi in cerca d’un addio soffiato nella silice _un cristallo dardeggiato … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 14 commenti

D’infinito che appare finito

Sai la stagione della melarancia primavera selvatica come un azzurro piccolo da tasca spunta che pare un lembo d’allegria la segnaletica per non smarrire il senno. Rifugio è questo che nasconde e svela la mia veste d’immenso che solamente una … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , | 11 commenti

Elusioni

  nei momenti in cui la reticenza imbocca strade equivoche forme di mescolanze mercuriali ardono in petto __il corpo assolve e l’anima s’adatta_ allo spostarsi da una terra all’altra s’annida un’eloquenza funzionale minuzie a fior di labbra ma quel che … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 16 commenti

da M.A.M.

HAI VISTO MAI?

Pubblicato in mam, poesie, riproposte | Lascia un commento

Sprazzi

Sprazzi.

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Antiche suggestioni d’ombre e luci

    Sapeva anche ascoltare senza dar segno del pensiero indocile che suo malgrado tendeva ad affiorare. in notti dichiarate senza luogo sperando in un  miracolo _uno di quelli piccoli_ che al posto dei vestiti significasse un nome l’indizio d’una … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , | 4 commenti

novembre 2011 in VDBD

siccome il blog Viadellebelledonne non è accessibile la riporto qua Ero nel mio silenzio abituale dopo aver conquistato lustri in libertà di sangue e cartellini cifre da disavanzi avanzi da ricucinare in maniera proponibile ho risparmiato inesorabilmente il fiato di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | 3 commenti

da M.A.M.

Di poesia che mi sostiene e cura.

Pubblicato in CriBo, mam, poesie, riproposte, un blog fantastico | Lascia un commento

scritto fatto

Ci si chiede, nel momento in cui si fa pressante la necessità di esporre il pensiero, quale sia il linguaggio che meglio lo esprima. Scaturiscono, allora, come se nascessero da un travaglio interiore, le parole nude, che la mente riveste … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie da non saper che farsene, riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , | 6 commenti

Nodi e nodi

QUI

Pubblicato in CriBo, poesie, riproposte | 2 commenti

Via delle amazzoni

il rettilineo s’incurvò fino alla strada morta pietra su pietra un suono di strapiombo e le giornate caddero nel vuoto scomparvero quadranti da planisferi e corpi delle donne lembi di sé cuciti col catgut costellazioni incise nella carne soltanto le … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

DIVAGAZIONI DI UNA MENTE ERRANTE

Errante in ogni senso, vagante e passibile di errore. Sono trascorsi più di sette anni, da quando aprii il mio primo blog su splinder. Chiusa quella piattaforma, mi trasferii qui su wordpress, ma non avevo idea di quanto fosse stato, … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , | 10 commenti

giovedì da M.A.M.

Penelope stanca di t’essere

Pubblicato in mam, riproposte, un blog fantastico | Lascia un commento

INFORMATIVA

I cookies, introduzione I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. … Continua a leggere

Pubblicato in informativa | 5 commenti

Ruggine che assottiglia l’inferriata

                       S’aggirano fantasmi al verderame intorno alla giacenza di connotati fuori uso discariche di vasi e d’inevasi di tutto ciò che fosse stato troppo compreso il sacrificio _talvolta imperdonato, anzi … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, poesie da non saper che farsene | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 4 commenti