ES_presso SÉ

punto e parabola -  by criBo

microscopico
al centro della pietra
un seme di matrioska
l’io che non sa _ma sa_ che tutto intorno
esiste per finire

l‘io generato al buio dell’innocenza
che concepisce il bene e il male
e s’arrovella sulla cose instabili
per inventarsi luoghi d’oltreluce
mentre gli dei spietati
dai cieli delle ipotesi
partoriscono guizzi di fotoni
ignari della luce
terribili e grandiosi
vivi nella fulminea apparizione
e subito eclissati

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in CriBo, poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a ES_presso SÉ

  1. lallaerre ha detto:

    cosa sarebbe l’universo senza il microscopico seme capace di vedere quei “guizzi di fotoni / ignari della luce”?

    Liked by 2 people

  2. lementelettriche ha detto:

    E mi torna la docile (quanto? – a forza!) fibra dell’Universo, quella raccontata dall’uomo di pena Ungaretti.

    Liked by 1 persona

  3. lementelettriche ha detto:

    L’ha ribloggato su lementelettrichee ha commentato:
    E mi torna la docile (quanto? – a forza!) fibra dell’Universo, quella raccontata dall’uomo di pena Ungaretti.
    Cristina: il mio faro nella nebbia.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...