Archivi del mese: marzo 2016

ci beviamo tutto

Pubblicato in poesie | 1 commento

Toh, che a rovistare ci s’inceppa

non solo cassapanche tremule si scontrano le dita con lo sfondo amai le cose anche le disamai quando affollavano cassetti e quando inconoscibile dis-canto si presentava con le credenziali io sono c… Sorgente: Toh, che a rovistare ci s’inceppa

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Fiat da ripensamento

  batteva alla finestra una pioggia insistente il cicaleccio intorno finiva nella trappola dei mimi: _attimi per riempirla secoli per svuotarla_ s’affievoliva un verso ripetuto di strigide morente: ci fu svelato dalla dea sapiente che per levarsi in volo si … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Parrhesia

Per sentieri diversi il compiersi di eventi complici l’aria e il tempo -affacciato ai terrazzi un vecchio spento dimenticava il mare- nel quieto vivacchiare delle erbacce sui bordi delle str… Sorgente: Parrhesia

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Oh mio Me!

Oh mio Me! Gridò scombussolato Dio qual è quel testo che mi fa tiranno e mi fa rabbioso con me stesso in quanto io sono tutto e tutti e mi suicido così per farmi pasqua di bomba in bomba di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono, poesie della confusione, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Il fiume e la metropoli

una strada d’asfalto torrenziale che per tenerla a bada bisogna incatenarsi alle ringhiere _un respiro di troppo ed è burrasca_ dolgono i polsi celati nelle maniche di nebbia e la corrente spiana rilievi e insenature al mappamondo Se mi lasciassi … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

Anagrafe disgiunta

Vieni, ti mostro la metà del tuo nome disse e prima di sedersi liberò la nuvola bassa dalle raggiere d’oro poi bisbigliò da non poterlo udire un suono eterno                     lo stesso che garri… Sorgente: Anagrafe disgiunta

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Palindromica

Questa è una cosa scritta al volo così per non sentirmi a destra della strada ora tutta in discesa mentre le case mi sorpassano furono squilli anagrammati a capoverso e per tettoia un antipodo ec… Sorgente: Palindromica

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Coazione a recedere

una faccenda da verificare in luoghi idonei. Dicono che si evince da elementi non propriamente probatori testimonianze ammesse agli atti avallate da prove _amicizie da cavoli a merenda_ così che non si sappia il pianto omesso pertanto alle giurie piccoli … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Con un grazie

a Mauro Antonio Miglieruolo Che festa

Pubblicato in mam, poesie, riproposte, un blog fantastico | Lascia un commento

Una gita tutta per sé

  sulle proprie orme quando follie di pregiudizi vietavano l’ardire _oh! dimora d’insonnia questo letto_ e nel sapersi andare rimanere sé stessi perdendosi ogni volta in zone sconfessate dai presagi s’era negli occhi di chiunque _clandestini su strisce pedonali liquefatte_ … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 17 commenti

I fiori

  ce li metto io perché sono i miei ché mai li comprerei oggi e sono quelli che amo offrire ogni giorno perché ogni giorno è l’8 marzo       . Sorgente: I fiori

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Accogliere l’inspiegabile*

  Una non-casa di quelle poco appariscenti _nessuno a reclamarne usucapione_ e quando venne a viverci era inverno il fiato raggelava sembrò che una finestra poco incline ad essere finestra facesse sf… Sorgente: Accogliere l’inspiegabile*

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Di corollari e postulati

  Per dare i numeri bisogna usare lettere saper dedurre calcolare tempi e relativi stacchi sulla lavagna a vetri scriverne i risultati Bisogna saper chiudere le porte sopra numeri interi sottr… Sorgente: Di corollari e postulati

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Tra parasoli, lapidi e fisica quantistica

con una certa nonchalance _un cenno rimediato da giorni in dotazione Kronos ci fu magnanimo e solerte aggettivando si potrebbe dire cosa sicuramente più appropriata : ardeva il fuoco i corpi in avanzato stato di contraffazione oltre la cenere ci … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , | 9 commenti