Conciosiafossecosaché

donna - by criBo

si troverà dispersa in mille voci
spiluccata da penne e da tastiere
di lei resterà un graspo solitario
anonimo
un fantasma di vino
che non avrà disposte su scaffali
bottiglie etichettate
_d’altri nomi battezzano in cantina_
e di piedi son fatti anche i poemi
non solamente le schiacciate d’uva

partita come terra inaridita
_diranno forse pochi intenditori_
era una vigna coltivata a_more
un fiume percorribile
da bere

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Conciosiafossecosaché

  1. aitanblog ha detto:

    Bellissimi versi settembrini, ma qui si vuole che quel momento arrivi tardi, il più tardi possibile.

    Liked by 3 people

  2. frantzisca ha detto:

    d’altri nomi battezzano in cantina_ Cara mia impareggiabile Cris, si battezza chi non avrà ragion d’essere dopo la dipartita, i grandi rimarranno anche se sconosciuti ai più, nettare per soli intenditori. Prodotto di nicchia. Bacio

    Liked by 3 people

  3. lementelettriche ha detto:

    Non si estingue un fiume percorribile: resta!

    Liked by 1 persona

  4. frantzisca ha detto:

    Cara Cris, sai che Tristesse è il brano di Chopin che preferisco e che ho ascoltato per una vita, quando avevo voglia di piangere, ben si addice ai tuoi magnifici versi, ma oggi non l’ascolterò.

    Liked by 1 persona

  5. fattorina1 ha detto:

    Riesci a trasformare Il lezzo che pervade questa fin du temp in ambrosia che sarà pur vbisionaria, ma dà brio alle gambe, luccicore agli occhi,… ; è quasi gradevole sapere che si va verso la fine del tempo.
    Narda

    Liked by 1 persona

  6. falconieredelbosco ha detto:

    mio padre per tutta la vita ricordò il sapore di un vino che aveva bevuto una volta sola. quando parlava di esso e della persona che glielo aveva offerto gli si illuminavano gli occhi.
    come dovrei ricordare io del tuo vino di a_more?

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...