In_certezza matematica

 

scintillanza 2 -by criBo

Nell’assordante vacuità dei fatti
zone di termini desueti
insufficienti a un gesto-talismano
l’immagine si compie:
un qualcosa che esista per esistere
senza essere detto

ma nemmeno l’amore lo comprende
_ho smesso senza avere cominciato_
e mi scervello a scrivere
della ciclicità che intrappola
senza ch’io possa regolare l’ora
in cerchi di spirali: il non toccarsi veramente
mai
da qui all’eternità

avevo assunto la disattenzione
come una spiaggia in cui mimetizzare
granelli colorati e soffi d’aria
sopra un pallottoliere
_riderci su se a calcolare abbagli e imprecisioni
è un costruttore di clessidre_
io non mi salvo più con giravolte
per orientarmi nello spazio fisico
incalcolata effimera

 

 

 

 

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesia pseudoalgebrica, poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a In_certezza matematica

  1. lementelettriche ha detto:

    Anche io, in_certezza matematica, so bene di non essere più salva.
    Neppure con un quadruplo tuffo carpiato aggiunto a tutte le giravolte che vuoi tu.

    Liked by 1 persona

  2. elis19mr ha detto:

    Mi chiedo perché il nome di Cristina Bove non sia già annoverato tra i più grandi Poeti di questo ultimo decennio (e forse oltre)…e rabbia mi assale…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...