Ditteri cocchieri

verso una nuova era - by criBo

Le sembra una trovata eccentrica
dirsi in terza persona singolare
mentre s’appressa al centro di raccolta

osserva da lontano
le pluriocchiute facce uscire dalle porte
in attesa che s’aprano portoni
_conoscono gli spazi e i tempi giusti_
per saltare sul carro dei vincenti

nelle livree d’assalto
provarono a sellare gli ippogrifi
_il senno perso non fu ritrovato_
e quando
disarcionati dalla nullità
caddero infine
furono segni sempre più sbiaditi
nel sottoscala della sua memoria

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...