Archivi del mese: dicembre 2017

Chi è di cena

  S’illuminò di senso l’interruzione obbligatoria con tutte quante le combinazioni dei tempi addizionali _non si finisce la partita se non ci si assicura del ritorno_ disse il guardiano della vita e allontanò la nuvola d’ingombro. Regalavano scorte di sentenze … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Indecifrabile

Tutte le ragioni e nessuna ragione in mezzo l’io che non è più questo o quello buono e cattivo in merito o demerito un io confuso e nel contempo arreso al suo mutare. Infine attento alle propriocezioni, alle derive del … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Esondazione

  quando dubbi e inquietudini sembravano senza via d’uscita e un repentino volgere di spalle di maggiordomi e primedonne divenne un fiume che allagò il giardino sprangò porte e finestre della casa fuori pioveva il buio passavano giullari e cantastorie … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Docenti e discenti

via Docenti e discenti

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Dell’indeterminato e del profano

  Avviene, il sacro quando l’umano si dimette ed ogni concepire che si tratti di cellule o pensieri perde significato Avviene, il sacro quando non c’è l’adesso e la parola che contiene l’oltre non è così che diverrà immortale Avviene, … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 1 commento