Leggende audiovisive

doppio profilo - by criBo

Nelle osterie si raccontava
della signora apparsa a mezzanotte
a bere la sua coppa di vinsanto
veniva dagli addii cifrati
da pregresse inquietudini coatte
recava un vaso d’ombra
da consegnare al Dio delle contrade
prima che la distanza separasse
e il fiume oscuro trascinasse via

Campi visivi anomali
strinsero su scenari inconsistenti
la donna atterrò al centro
e decretò la fine d’ogni fine
la vedovanza d’ogni scopo

bastò disattivare la parola
sparì così la bella sconosciuta
mai incontrata

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...