Archivi del mese: giugno 2018

Giardino d’estate

Scoppia di sole sbocciano figli d’uomini e roseti le bombe in tasca le corone d’oro le condanne del tempo a chi sa di latino anche il dileggio mi sorprende il leggio leggo io che mi rintano nelle mie costanze e … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Idrometre

  facciamoci il piacere di tralasciare spiegazioni a cavolo diciamolo che alla conta dei resi mancano sempre i furbi latitanti se ne deduce che non servono letture a contatori né sottolineature a evidenziare bottiglie in altomare _altomarasma si dovrebbe dire_ … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 5 commenti

In cucina

Un vetro piange di vapore dai rivoli si scorgono i balconi il resto è nebbia me stessa immaginaria al di qua dei battenti … continua qui  

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

La pulizia delle ombre

compete ai mostri feroci d’innocenza la salvezza _gli umani si divorano tra loro_ la memoria li esenta dagli orrori si tramanda la storia degli eroi l’abbaglio degli artisti ma sotto capitelli e cattedrali dietro poemi affreschi e sinfonie nei luoghi … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Mareggiare

  ridono i piedi _i ciottoli conducono alle spiagge ultime e vuote_ chiose senza asterischi e senza caravelle nessuna voglia di scoprire americhe attracchi di fortuna _ciabatte in avaria sui moti ondosi dello scendiletto_ il lento naufragare del futuro   … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 5 commenti

il corpo e la mente

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , | 3 commenti

Matrioska

le piccole bare per mummie bambine clonate in formato ridotto vestite di fiori le gote amaranto una serie di casecoperchi alla fine un minuscolo cuore di legno  

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

Homo insapiens

  Tutto ciò che non conosco e che mi fa sommerso ambiguo nel mio specchio deformante m’induce all’evasione da mediazioni soggioganti anche se credo di non avere più alcun credo nella vita dei giorni trasandati _l’ordine ammala_ sto nel pantano … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono, poesie della confusione, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

E tramontò per sempre anche la luna

la voce picchiettava alla finestra simulando la pioggia cadevano dal cielo le risposte ma nessuno sapeva le domande allora tacque gente veniva andava scompariva in attesa di scendere dal mondo la voce fu zittita quando una barca capovolse il mare … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , | 7 commenti

Sibille in trapassati semplici

    Forse i morti rimangono impigliati in un tempo crivello a maglie larghe _ ciottoli scritti a mare di tempesta_ e leggono romanzi nella sabbia con occhi intrappolati nei granelli cose da pazzi e da poeti portare fatti e … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono, poesie della confusione, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento