Pas de deux

dai ruderi wp - by criBo

ombre e riflessi
nel minuscolo vano si accendeva
un viso in primo piano
si parlava
scrutandosi negli occhi
intorno scomparivano le cose
si riversava il mondo nel riquadro

vestiti abbandonati sul tappeto
svanivano distanze
le mani scivolate nell’azzurro
le menti assecondavano la danza
_un minuscolo imbroglio per l’amore_
il tempo si fermava
suoni e voci
prima che si chiudessero i sipari
avevano il colore della sera

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie, poesie dell'abbandono e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.