Come la resurrezione delle uova di cioccolato

https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRJsiHrEtB4-sPbcUy8NVmnPaqG3Xsw9eMDxIk5AP_Ol_wtCAkD

Saremo riciclati in tavolette
supine negli orti
il nome in spifferi di polvere
_eravamo soggetti a regole genetiche_
ed una volta nati
coperto il contenuto
considerammo solo l’apparenza
l’abito che fa il monaco
finché il rivestimento si assottiglia
e crocifissi al raso dei cuscini
nasconderemo ancora la sorpresa

forse avverrà che un dio
dopo averci scartato
aperto l’uovo e visto il suo terribile segreto
inventi un’alchimia
e ci trasformi in stelle

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.