Vulcani spenti

 

cratere_lago_santa-_ana

erano vivi quando le derive
dei continenti emersi
li fecero svettare sui pianori
quando le prime fioriture
vestirono di verde i loro fianchi
prima che il fuoco uscisse dalle bocche
e incenerisse prati

il rosso delle braci
divenne fumo e lame di ossidiana
la roccia un buio di polveri

in quel silenzio triste
tentarono la vita alberi e fiori
ma il vento vorticò sui nomi
li inabissò nel ventre dei titani
la pioggia colmò i vuoti
nacquero laghi tristi
smorti cieli

passarono millenni
ci volle il pianto della pioggia
a farli azzurri

 

(gennaio 2013)

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie, poesie del silenzio, poesie dell'abbandono e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.