Cerchi concentrici

un sasso lanciato sull’acqua
la forma dei ciottoli abrasi
ha l’anima mia
adatta a quei lanci
adatta a disperdersi in onde
visibili solo per poco

il tempo ci rende profani
ai segreti del mondo

la natura c’insegna a sparire
ci abitua al distacco da sé

nel mistero la vita
è un groviglio di vane domande
uno stagno che simula il cielo
noi stelle cadute
lasciamo che il cerchio si espanda
ci affondi

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.