Scolorimento

nebbia - by criBo

La durata di un corpo
non garantisce la presenza
né la funzione mnemonica
_perdo le referenze sostanziali_
sbiadiscono gli oggetti ed i soggetti
resto sgrammaticata
indiscorsiva
ingrata

mi si perdoni questo tempo
avaro di promesse
questo tempo che incalza e mi distoglie
dalla materia che va scomparendo
che mi cancella al mondo
disperde i miei contatti
impallidisce amori
mi fa smorta

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie, poesie dell'abbandono, poesie della confusione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Scolorimento

  1. rossana ha detto:

    Notavo tempo fa che molti fiori assumono forme e colori estremamente affascinanti nel loro processo di dissolvimento. Quasi che in quella fase, che noi vediamo come disgregazione e fine, arrivino a una bellezza sublime, data forse proprio dal cedere forza e turgore.
    Sono stati spesso oggetto di incantate foto, mi commuove così tanto quella bellezza appassita da non riuscire a frenare il desiderio di rendere questa immortale, più che il momento del loro massimo giovanile splendore.
    Così mi succede anche con gli umani: certe sintesi corporee sono meglio osservabili sui volti e sui corpi che mollano il tugore per concentrare fra le rughe e la voce una bellezza umana commovente.

    Piace a 1 persona

  2. lementelettriche ha detto:

    Crì, sta succedendo anche a me.
    Ho problemi di memoria per cose che la mia mente classifica come meno importanti, ricordo in maniera incisiva solo ciò che – bene o male – mi ha provocato una forte emozione.
    Una gioia, una sofferenza: mi restano addosso.
    Quanto m’è valso come dettaglio, non so com’è, lo perdo all’istante.
    Sto cambiando, o – probabile – sono già irrimediabilmente cambiata.
    Credo sia una tattica con la quale la mente si auto-tutela.

    Piace a 1 persona

  3. lementelettriche ha detto:

    Intanto, oggi sono stata a vedere come è messo il coccodrillo: pare sia sempre là, contenuto.
    La cosa mi ha sollevata 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.