Archivi del giorno: mercoledì, 12 febbraio 2020

La corsa il filo il ragno

Dopo la strada c’è lo spiazzo dei livellamenti _tutti perdenti o tutti vincitori_ l’apparire non ha significato quando si viene al dunque non è il tempo a trascorrere lo si attraversa d’infinite forme uomini come insetti in un garbuglio di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti