Stati d’ambiguità

dai ruderi wp - by criBo

profili controcielo
riti di luna piena sui gradini
portano chiavi di decrittazione

un consulto di spettri
revisiona la mia sostanza oscura
l’impalcatura d’ossa che sorregge
solfeggi d’una musica distorta
ghirigori di vento sulla bocca

questa sono
che sta di casa sotto i cornicioni
perché sui tetti il sole
illuminando tegole e camini
svela la morte della notte
i suoi segreti
che la mia mente non sa fronteggiare

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.