Madre con braccia di mimosa

 

https://n4.sdlcdn.com/imgs/i/1/u/Mimosa-Pudica-Touch-me-not-SDL101435906-1-2dcd7.jpeg

per mio figlio Giona

 

 

 

 

 

 

 

 

Non ci sentiamo
per non ridire ciò che già sappiamo
e d’altri accadimenti inflazionati
perpetuare il ricordo

“l’amore che ci è dato
non sempre è come lo vorremmo, ma
è pur sempre amore”
disse il poeta
_di quel bene bisogna essere grati_
anche tacendo

non sono avvezza alle lamentazioni
con le mie foglie bianche mi allontano
foglie “noli me tangere”
pudicamente chine sui dolori
_non tanto quelli fisici_
ma quelli del distacco

l’amore non si insegna
né lo si può pretendere
si può dare soltanto
e quando si fa spina la tua assenza
te lo mando
con un abbraccio virtuale
anche se non lo sai

 

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie, poesie del silenzio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Madre con braccia di mimosa

  1. Erica ha detto:

    Salve, ho potuto piacevolmente notare che anche a lei piace scrivere poesie, anche io ho un sito wordpress sul quale faccio lo stesso, se ti incuriosisce, puoi andare un’occhiata e se ti piace, spuntare il like e il follow, grazie per avermi letta e buona giornata

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.