Il gioco e le sue regole

shutterstock_531952309-300x200-1

sulla scacchiera esagonale
avanza il nostro esercito di carta
tentando le varianti
per conquistare la non-dimensione

i pezzi disegnati col grafene
sconfessano sul foglio
l’anatomia dei gravi
le strategie del peso e del volume

si vince se si perde lo spessore

ci si arrende
sventolando la nebbia del pensiero
come bandiera bianca
tra le caselle e il cielo

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il gioco e le sue regole

  1. Anonimo ha detto:

    Cristina! è una poesia bellissima, secondo me ti sei superata!! (ancora una volta…!!!)
    Non potevi iniziare meglio il 2021! Tantissimi Auguri perché questo Nuovo Anno ti porti serenità e salute, oltre a magnifiche poesie come questa. (Car)

    "Mi piace"

  2. cristina bove ha detto:

    grazie, Car_issima!
    ti ricambio gli auguri con tutto il cuore.
    speriamo che il grafene ci porti a sperimentare confini più sottili tra spirito e materia.
    un grande abbraccio

    "Mi piace"

  3. Anonimo ha detto:

    è bellissima anche l’immagine, dove l’hai trovata? io l’ho salvata, prima o poi la metterò nell’immagine di copertina in fb… posso, vero? (… sempre Car)

    Piace a 1 persona

    • cristina bove ha detto:

      non credo, Car, perché è sparita anche da qui e ho dovuto sostituirla con una simile, sperando che questa sia condivisibile.
      questo è il link

      ma se cerchi grafene, vedrai che meravigliosa tecnologia sarebbe se, come per il petrolio, le grandi aziende produttrici di altre tecnologie meno avanzate ma più remunerative, non si opponessero alla sua diffusione, che, a quanto ho letto, sarebbe anche incredibilmente economica!

      "Mi piace"

  4. sgnapisvirgola ha detto:

    Sempre in evoluzione la tua visione navigante per cieli o mari, placidi o in tempesta, perennemente rappresentativa il tutto cosmico, dall’atomo all’universo attraverso un intimo tuo narrante. Veleggi amica mia, come sempre. tvb

    Piace a 1 persona

  5. maria allo ha detto:

    La tua voce, grande Cristina, raggiunge punte di intensità massima e mi emozioni sempre. Sei acqua, fuoco e terra simile alla mia terra. Buon anno e tanta serenità. Ti voglio bene

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...