L’invisibile Armata

https://images.wired.it/wp-content/uploads/2020/02/19124107/Trial-Coronavirus.jpg

La guerra incalza
nelle trincee del tempo
vanno in esilio sogni e desideri
i pensieri afflosciati nella testa
smarriscono parole
le superfici ondeggiano
periscono le rose sui balconi
i passi sulla ghiaia
le dannunziane piogge nei pineti
l’opera omnia dell’umanità

i merli fischiano
ma non sapremo mai cosa si dicono
gli storni fanno e disfano figure
variabili nel cielo
visti dall’alto siamo microscopici
in questa folle gabbia planetaria
mentre cadiamo a frotte
bersagliati da morbi esponenziali
e da noi stessi

 

 

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie, poesie dell'abbandono, poesie della disperazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’invisibile Armata

  1. Pingback: L’invisibile Armata – Sourab Titrés

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...