Pareidolia

Leggerete di queste congetture
voi che sapete
quanto sia inesprimibile
il pensiero che tenta di gestirle

chissà se capita anche a voi
che mentre fila liscia un’ideazione
comincia a rarefarsi
quei nitidi colori si disciolgono
quelle parole non più convincenti
perdono senso e forma
e come noi si perdono
nella marea del nulla che dilaga

anche gli amori
appaiono e scompaiono
come visi nei bordi delle nuvole
che mentre li osserviamo
già dileguano

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...