Archivi categoria: Luigia Sorrentino

Dopo

sarà la giornata più lunga sembrerà che ogni vigilia rimossa ogni fatto incompiuto abbia la stessa proprietà dell’accaduto gli accidenti di sempre meno che impronte sopra il borotalco e i gesti quel ravviare i capelli con le dita l’abbraccio forte … Continua a leggere

Pubblicato in Luigia Sorrentino, poesie, poesie dell'abbandono, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

sPunti cardinali

  Sono giorni in dislivello perenne le direttrici sfumano poggiati alla barriera preciterebbero di sotto appena si volgessero le spalle i dodici pensieri -come gli apostoli- custodi dei sentieri apocrifi che poi falsi di spazio e non di vero scrivere … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, Luigia Sorrentino, poesie, riproposte | 6 commenti