Archivi categoria: poesie

Madre la terra

e si diventa fiume dallo sgorgare dalla fonte ctonia all’esondare, a volte, in libertà illusorie il greto non trattiene e il letto finge d’essere un torrente che scorre nel disordine dei sassi prima d’abbandonarsi ed ammarare in un fluire lento … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

L’oscuro lato della poesia

si manifesta suo malgrado a chi conosce l’arte del nondire nella coltre fumogena dei versi l’esperto di mimetica disse: il poeta è un fingitore sapeva che chi scrive sa occultare pensiero e sentimenti in testi in maschera e tuttavia dissemina … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti

Per filo e segno

E qui tra noi possiamo dirci della geografia sui corpi vivi la madreperla delle cicatrici il metallo sepolto nella carne _a volte vibra come a dire: sto_ gli occhi mi guardano negli occhi tentano di spostare il puntofuga come se … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Nascere di Settembre

nello spostarsi obliquo delle case in precessione equinoziale adusi a traslocare s’mpacchettano cavoli e cicogne si piegano tovaglie e calendari dagherrotipi d’ospiti scomparsi e affacciati alle dodici finestre in giorni privi di una data certa s’inventano battesimi di stelle _nomi … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La storia ha braccia amiche, qualche volta

Ci si compensa dalle rimozioni lasciando solamente poche tracce d’una nottata di sopravvivenza _la ragazza vestita di pois nel vuoto d’aria_ quando del buio calato sulle spalle sfocate ormai le viole calpestate il buio dolore delle pietre restano nella mente, … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Tutto per una mela?

È quasi indifferenza necessaria l’entusiasmo d’un attimo finito già mentre si gira un foglio _esistere ha un suo lato da mannaia_ il corpo esige è un orologio caricato a pillole la mente latita è un luogo in cui s’inerpicano perdite … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

chi osserva chi

  senza barriere di difesa sull’orlo d’una roccia a precipizio e chi si affaccia vede il suo doppio immoto in uno scambio di persona che capovolge l’assioma naturale duplica la ragione ed il nonsenso e in uno spazio onirico entrambe … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , | 8 commenti

Il mondo è una stampella virtuale

Ci aggrappiamo alle cose come se fossero eterne c’inquieta destarci ogni mattina e ritrovarle sempre più provvisorie e scolorite  

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Finiti l’attenzione e l’annotare

quale che fu la storia mia o quella d’altri nessuna narrazione mi seduce le vite nei cortili le bambolebambine, i soldatini le confessioni e i “c’erano una volta” le madeleines e i saggi non leggo più commedie né tragedie _restano … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 1 commento

Testimonianze in cromatismi autarchici

  alla corte dei fatti inattendibili la pittrice di case e copertine rende ragioni delle dissolvenze delle nuvole prese a velatura degli albatri dipinti nell’argento _è per sentirmi viva_ il giuramento al giudice di pace che assume a prova linee … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Lila (il Grande Gioco)

via Lila (il Grande Gioco)

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Dell’Indeterminatezza e suoi princìpi

noi che guardiamo il mondo affascinati dal mistero e spaventati nello stesso tempo _il tempo base che ci toglie e mette_ che ci trasforma in apparenza dal passato al futuro “quando” è concetto stravagante e come gatti nella scatola- terra … Continua a leggere

Pubblicato in poesia pseudoalgebrica, poesia umoristica, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 4 commenti

A tu per tu con l’io misconosciuto

Non gli appartengono carte vidimate ha solo ricordi trafitti da evasioni volute _i luminari oscurano anziché…_ piccolo e complicato come un atomo con enormi distanze dal suo nucleo sa che ne calcano le orme astutamente _bastano pochi accorgimenti per_ l’io … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , | 5 commenti

Ohm

via Ohm

Citazione | Pubblicato il di | 2 commenti

Di soste inusitate e conseguenze

nell’acquitrinomondo rospi e affini aspettavano il bacio della donna per la trasformazione prenceazzurra ma saltellando da una foglia all’altra diventavano vecchi nell’attesa la donna anfibia aveva altro da fare che trasformare principi in ranocchi o viceversa lei respirava fiori nel … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Quando si vive al margine di sé

  l’anima non ha spazi da riempire e non si adegua ai tentativi di ridare vita a un corpo andato la donna è un intervallo tra l’inizio di strada e la sua fine ha smesso di parlare all’uomo che si … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 9 commenti

Filogenesi metafisica

insieme d’incostanze: l’io depone l’uovo del suo sentirsi unico tra le infinite repliche nasce l’uomogirino e in una virgola a sua insaputa è già cambiato il mondo i tu i voi i noi i loro principiano giornate sotto il sole … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Non bastano lanterne a fare luce

  Troppa sabbia sotto i ponti troppo consolidare conti in banca anziché piloni di cemento esseri umani da macerie firmano le condanne si muore attraversando le città si muore stando fermi e vive di domande chi si affaccia sperando di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

EX

Il secolo venturo numero nonsoché che tutti scriveranno e che nessuno leggerà immaginarlo non è poi difficile vediamo un po’: rimasero gli eroi della lettura _dedicarono ad essi un giorno l’anno_ erano solamente una decina vecchi e strafatti di letteratura … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Ripetizioni con_sonanti e mobili

coniugazione verbi nozze tra con_senzienti testimoni presenti indicativi barra/futuro semplice anteriore risulta trapassato _erano lì in vacanza dai pronomi_ furono visti nei giardini seduti su panchine ad aspettare il solito Godot _avranno sbadigliato nomi errati_ un serpente al guinzaglio a … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti