Archivi tag: amore

Atmosfera protetta

  vennero e se ne andarono soccorritori in abito arancione portarono altra sabbia nel deserto il disorientamento dei relitti al vecchio geco senza più ventose a me l’incaglio in pensieri d’ovatta dov’ero quando mi colse la memoria di quelle cose … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Madre con braccia di mimosa

  per mio figlio Giona                 Non ci sentiamoper non ridire ciò che già sappiamoe d’altri accadimenti inflazionatiperpetuare il ricordo “l’amore che ci è datonon sempre è come lo vorremmo, maè pur sempre … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie del silenzio | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Realtà irrequieta e transitoria

I corpi in apparenza predeterminati sono frattali dipanati, sparsi nell’aria grigia di quaggiù _l’azzurro è un noncolore, il cielo un’illusione_ e non c’è luogo o tana per gli esseri che siamo scomposti e ricomposti dispersi nel pulviscolo dei giorni mentre … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Messaggistica

Mi guardo bene dal sollevare l’onda la calma piatta vela e mi tutela dalla mia voglia di lasciare il mare e avventurarmi dove il taglio netto accoglierebbe il mio tramonto invio dispacci in bocce senza tappo fogli che mai nessuno … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Inaspettate conclusioni

  in spazi non adatti a contrastare l’asimmetria dei tempi _l’amore perdonava sfasature _ nella contiguità del vuoto astratti e veri uniti e separati si moriva ridendo in extrasistole pontiluce tra quelle dimensioni inusitate e il dire muto non si … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La libertà

elaborazione grafica di una mia scultura Da zone di catrame tentarono la fuga verso campi di gigli ma uccelli neri a guardia dei confini pretesero giornate a pagamento nottate senza sogni _li avrebbero elargiti in cambio dei pensieri_ Vedrete cose … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Spettri e diffrazioni

Sono passati e sono andati via ne sgrano i nomi in un rosario laico per evocarne almeno qualche voce persa l’assiduità del ricordare resto immobile mentre la strada va   _si finge fiume_ scorre e sparisce nella notte alchemica in … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della rinascita | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Radici

cristina piccola Mio padre si sposò perché tra le macerie nel dopoguerra dei sopravvissuti ebbe voglia di vivere la vita come nei film di allora poi se ne andò perché nessuno gl’insegnò l’amore e ci lasciò mia madre e noi … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 9 commenti

Sparecchio

  Non voglio vedere altro che le bucce di arance e mandarini nel piatto a fine pranzo il resto, prima e dopo, è un filo che non cuce i lembi del mio mare se volete sedere alla mia favola sappiate … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 7 commenti

Le inaspettate assenze

  Il tempo fa strani scherzi a chi si dona e a chi si nega senza dare segnali _ un bip d’avvertimento, anche via mail_ pertanto ci si adatta a fare finta che tutto vada ben (signora mia) un muro … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie del silenzio, poesie dell'abbandono, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 8 commenti

Non sempre presente nel corpo

a volte chissà dove sto se non m’incontro ho provato a chiamarmi coi nomi che mi dava un forestiero _i nomifiori che si fanno specchi _ ma quel suono è diventato un flauto muto perciò nessun apostrofo mi avvera né … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie del silenzio, poesie dell'abbandono, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

Pas de deux

ombre e riflessi nel minuscolo vano si accendeva un viso in primo piano si parlava scrutandosi negli occhi intorno scomparivano le cose si riversava il mondo nel riquadro vestiti abbandonati sul tappeto svanivano distanze le mani scivolate nell’azzurro le menti … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Una che ancora sta

cadeva senza mai toccare il suolo una di voli e d’atterraggi che dipingeva glicini sui muri scolpiva il peperino scopriva nella musica e nei libri immagini di sé una che si perdeva in mille pezzi ma si faceva intera sempre … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 12 commenti

Ipotesi non so quanto attendibili

Magari poi ci rivedremo là _non so con precisione_ per dare un senso a tutta la distanza fuori misure temporali comunicando senza le parole _anche questo non so con precisione_ ma faremo di noi cose speciali tipo saltare da un … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Incontri a margine

  L’uomo che s’è affacciato alle pareti ha un viso d’abat-jour _scrive di viaggi sulla scrivania_ di sibillini versi ha un mappamondo bidimensionale e le finestre tutte rivolte a sud la donna si disegna a mano libera _un albero illustrato … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Politically incorrect

Chissà perché non mi convince appieno che siamo responsabili di tutte le sciagure del pianeta penso agli scostamenti delle faglie agli sconquassi sismici, diluvi spostamenti dell’asse per non parlare delle malattie e delle imperfezioni d’ogni sorta dalla Pangea alla civiltà, … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono, poesie della confusione, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

In_certezza matematica

  Nell’assordante vacuità dei fatti zone di termini desueti insufficienti a un gesto-talismano l’immagine si compie: un qualcosa che esista per esistere senza essere detto ma nemmeno l’amore lo comprende _ho smesso senza avere cominciato_ e mi scervello a scrivere … Continua a leggere

Pubblicato in poesia pseudoalgebrica, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 5 commenti

La figura retorica del niente

  A confrontare fatti universali con le minuzie del pianeta _gente che va che viene uccide muore_ un io-relitto non ha mai risposte viene dal punto e non conosce il largo spiaggiato tra le poche suppellettili scrive di voli e … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 17 commenti

Conciosiafossecosaché

si troverà dispersa in mille voci spiluccata da penne e da tastiere di lei resterà un graspo solitario anonimo un fantasma di vino che non avrà disposte su scaffali bottiglie etichettate _d’altri nomi battezzano in cantina_ e di piedi son … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 16 commenti

Il dono di Orfeo

26/11/2010   Non si può percepire la metà del tempo, né la metà del buio. Entrambi sono interi. Si sperimentano  inoltrandosi in essi, facendosene avvolgere. Chiamavo i minuti prigionieri e ultimi, solo così potevo immergermi tra i cerchi di fuliggine … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, racconti, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti