Archivi tag: aria

Come conigli tratti dal cappello

l’aria che avvolge i corpi è il calco d’ogni forma _ una fusione a cielo perso_ l’antimateria ha il suo marchio di fabbrica siamo scavati nelle nuvole abbiamo l’elemosina del sogno a farci vivi nella dissolvenza _le variazioni sono effetti … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

L’ aurea sezione e l’uovo mercuriale

Sogniamo d’esser svegli in un mondo di carta da sfogliare in libricase riletti tante volte dalle finestre confidenze angeliche annunciano alla stirpe le spirali _sarete madri e figli di voi stessi_ la voce che declina verbi e foglie promette nuovi … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Chiedersi per chi suona la campana è una misura precauzionale

  Fossimo sabbia granelli tutti dell’addio alla pietra saremmo limite alla terra depositari di carezze d’acqua esposti al vento ciascuno un sé di riva planetaria siamo di sangue e linfa soltanto per un po’ in passi alterni sulle gambe in … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Di tarature e cavità sommerse

  Da quando scrivo ho cestinato il mondo e mi nascondo qui per scomparire come un bambino che si copre gli occhi ho scritto cose già contaminate le sedie sono vuote _ la presenza è un referto d’attenzione_ devo imparare … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 13 commenti

La distanza è una fatamorgana

dove c’eri una volta o forse mai ci sono coordinate d’aria e fuoco mari senza la linea d’orizzonte sensi d’inanità giorni in cui cedo all’innocente male che separa o al bene irragionevole che incalza dovrei sapermi tramandare storia fra tante … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 11 commenti