Archivi tag: carte

Strategie dell’esilio

Incolonnare l’ansia in repliche tendenti all’insoluto _carte da salvagente senza mare_ a vigilare il sonno e la ragione quando non si ha da dire soltanto semi da rimescolare           nessun profeta in patria       … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, poesie da non saper che farsene | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

E tutti giù per terra

  Con occhiali da luna a protezione: un male mercuriale ne reclamava gli occhi di bambina _non c’era scampo dalla dea spettrale_ altrove grottesche pennellate violentavano carte la caduta dei gravi, i cedimenti e corvi spettatori travisavano i fatti. Per … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 14 commenti

Spinoza lo leggevo nei ritagli

e cucinando all’ombra delle pentole cerco la via del sale quasi a carpire il nesso tra sbucciamenti di mele e di cipolle un taglio al pollice gocce di sangue mentre tentavo di capire un mondo di beneficenze a malfattori e … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 24 commenti

La poesia, a volte

ri_versarsi nel corpo nel suo modo innocente possibile e totale ogni metafora [stomaco triste: helicobacter pilori] e prossimale al cuore l’indigesto _non sempre si capisce mentre accade_ e solo il tempo scritto sulle carte ancora ne rivela ci s’incammina allora … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , | 22 commenti