Archivi tag: celesta

imPercezioni

_Era l‘antica nenia a darle nome_ e disse in quel sostare trasparenze di me da farmi trasalire. Senza contorni in un sospeso amniotico nella concavità dell’universo andammo e fummo anfibie prima d’essere donne ho questo che mi assenta : l’essermi persa … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 1 commento

Sosta

Qui del continuo andare configurazioni che ignoriamo se oniriche o fiorite mutevolezze in grembo antica vita _un suono di celesta la scandisce_ nei ricorrenti addii dove ti sei fermato e quando hai smesso d’essere l’arco rifiorente, il tralcio di reseda? … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | 17 commenti