Archivi tag: città

Tentare è l’infinito d’un verbotranello

Sotto i portici della città bianca guizzavano pesci venuti dal mare _ avevano appreso a volare da soli_ non sapevano che l’insidia può essere un concavo azzurro dipinto da un folle pittore un’esca nell’arco nel varco dei suoni un coro … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Non bastano lanterne a fare luce

  Troppa sabbia sotto i ponti troppo consolidare conti in banca anziché piloni di cemento esseri umani da macerie firmano le condanne si muore attraversando le città si muore stando fermi e vive di domande chi si affaccia sperando di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il fiume e la metropoli

una strada d’asfalto torrenziale che per tenerla a bada bisogna incatenarsi alle ringhiere _un respiro di troppo ed è burrasca_ dolgono i polsi celati nelle maniche di nebbia e la corrente spiana rilievi e insenature al mappamondo Se mi lasciassi … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

Après nous le déluge

  le visioni dei giorni, il perdurare che si è adattato al moto ondulatorio malgrado il naufragare d’altre vite _uomini morti a testimoni_ uomini vivi sulle boe del mondo un mare rosso accusa tutti noi la nostra terra è un … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

L’estrema risorsa

  Intorno c’era solo sabbia, un colore indefinito anche l’aria, giallastra. Ansimava. Lo aveva trascinato per ore, lasciando una scia su quella che doveva essere stata un’autostrada, e adesso si era accasciata, esausta. L’uomo sembrava immobile, lo osservò attentamente e … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, racconti | Contrassegnato , , , , , , , , | 10 commenti