Archivi tag: distanze

Pas de deux

ombre e riflessi nel minuscolo vano si accendeva un viso in primo piano si parlava scrutandosi negli occhi intorno scomparivano le cose si riversava il mondo nel riquadro vestiti abbandonati sul tappeto svanivano distanze le mani scivolate nell’azzurro le menti … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Quando si vive al margine di sé

  l’anima non ha spazi da riempire e non si adegua ai tentativi di ridare vita a un corpo andato la donna è un intervallo tra l’inizio di strada e la sua fine ha smesso di parlare all’uomo che si … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 9 commenti

Fuga da un divano

per una strada parallela ai giorni una strada di penna e di colori dove lo spazio-tempo è una barriera a chi si pone nella dirittura di non-ritorno _asintotico verso all’infinito_ desiderio di volo e d’altri mondi quelli sì, paralleli. e … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 15 commenti

Non più mi vesto a fiori

da quel giorno che morii lontano in prati brulli e ancora adesso che mi sfoglio d’argento fa lo stesso che mi diriga al faro o mi dipinga il viso di tramonto quanti si va con abiti molesti angoli ripiegati e … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | 24 commenti