Archivi tag: dolori

Diario di bordo

il mardimale soffia motivi stravaganti nella testa pensieri che si annidano nei versi lasciando il mondo del dolore ai sogni ma la mente nei corpi resi fragili dagli anni scalpita e non si arrende sfida la gravità _pietra che vola … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

nell’Aldiquà

cominciammo da un varco ignudi e ignari e finiremo in un tramonto oscuro fingendo pace dove c’è tempesta mettiamo tende agli occhi che non si scorga la malinconia né s’intravedano presagi il venir meno i dolori costanti o intermittenti _passeranno … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Amnesie funzionali

delle nostre vicende dei colpi bassi e delle meraviglie se dovessimo ricordare tutto vivremmo come cofani ricolmi di pensieri-cemento condannati a rivivere il passato minuto per minuto inabissati a piombo una pietas ignota ci grazia con dimenticanze momenti che sembravano … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dis_soluzioni

    sul viso-lago sembra agonizzare ogni livello, ma chi sta morendo veramente è il tempo si cancellano date e appuntamenti si sta fuori da calendari e santincielo in fondo la vita è come un fiore di ciliegio muore per … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Se non vado alle montagne

le montagne verranno a me che sono ancora qui faranno un circolo montuoso intorno alla città dei vizi moderati _ché di virtù totali non si esiste_ se misi a gocciolare una virtù per piccola che fosse a me pareva pioggia … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Là fuori

  il mondo accade e non capisco nulla di reale io vivo un po’ distratta stendo veli tra immagini e dolori ignoro il corpo quando dice vecchio l’instupidisco di presagi solitamente in blu altri colori coprono misfatti ultimi pezzi aggiunti … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Sibille in trapassati semplici

    Forse i morti rimangono impigliati in un tempo crivello a maglie larghe _ ciottoli scritti a mare di tempesta_ e leggono romanzi nella sabbia con occhi intrappolati nei granelli cose da pazzi e da poeti portare fatti e … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono, poesie della confusione, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ipotesi non so quanto attendibili

Magari poi ci rivedremo là _non so con precisione_ per dare un senso a tutta la distanza fuori misure temporali comunicando senza le parole _anche questo non so con precisione_ ma faremo di noi cose speciali tipo saltare da un … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Viaggio

Andiamo nella stessa direzione prossimi e separati evanescenti nella galaverna _chiaroveggenze inascoltate si perdono nel vuoto_ si conosce il traguardo ma non s’hanno notizie di quel luogo :nessuno è mai tornato dall’esilio a dare indicazioni si procede indifesi senza mappe … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

S’adattano i fogli alle distanze

Aveva comprato biscotti e cartavetro i primi per un bacio di vaniglia l’altra per fare scudo a un grembo soffice Un saluto nell’angolo a sinistra il fuoco spento dicerie da perfetti gentiluomini sgranellare di risa e tutto quel convoglio controseno … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 11 commenti

Disposte in cieli bassi

  Nella cantoria dei Turchini le bambine affannavano sui mantici le mani troppo piccole per dare tempo al tempo _corde vocali tra le stalattiti_ sfiatavano nel coro una pen(n)a tatuata sette volte inverni di latino intorno ai polsi Bach ansimava … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 14 commenti