Archivi tag: e vanno

Domenicale

Dell’idioma delle sfere viene concessa solo qualche sillaba senza la traduzione _un libro scritto in volontaria armonica sui righi_ e una parola buona a consolare i figli a casa e nuovi fiori sul balcone siamo salvi anche se ha grandinato … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 11 commenti

Pollicina

ha perso le sue briciole _le hanno mangiate i corvi_ ci sono sassi tinti di vermiglio a segnalare strade tra gli acanti pungenti desideri oltre le foglie spogliano di vocaboli e vestiti la voce che s’affaccia chiede sempre la stessa … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 10 commenti

Scompensi per trasparenze

E vanno via perché sono a me stessa anomalia__ disastro di vetro smerigliato ma la frattura ben nascosta architettura d’ogni diseguale ammonisce cautela agli elefanti (a me per prima) nella cristalleria immaginarla concava come una teca in bilico precipitare al … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , | 3 commenti