Archivi tag: ferite

Crocodile

di cose giuste e cose errate di un mondo irrazionale altalenante tra pensiero e azione segnai lo scorrere dei giorni nell’ombra dei cortili _parevano scenari sconfinati_ ora che la vecchiaia finge noblesse e obbliga alla resa resto seduta nella mia … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Parametrica

è scalpiccio di frasi piedi e rime giro di versi in una stanza anacoluti in tessere iperboli in caduta effetto domino una di me raccoglie cocci e sassi vocaboli calati terminali placebo alle ferite analgesia da camerate l’ineffabile contagia di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Linea arancione lungo un ospedale

_Si faccia una ragione_ dissero con sussiego i portatori di sacrosante verità a chi diversamente instabile chiedeva un bonus d’aria pagabile in contanti alla gran_cassa niente che spetti di diritto ma è concesso bersi le proprie lacrime _Si metta il … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Desistenze

Ha il corpo, ma è come non l’avesse quando si porge d’infinite cose dice: Ti sono per amarti il pensiero perché non posso trattenere il fiume perché non voglio oppormi alle sue rapide e tuttavia ne ignoro le ragioni però … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 24 commenti