Archivi tag: figli

La beffa dell’arca

Avremmo visto il luogo in cui si nasce dalla propria morte e si continua a vivere in esilio _quando inventammo il cielo_ ciascuno immerso nelle proprie nuvole con la testa al di là delle montagne un santo scalatore o un … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Una che ancora sta

cadeva senza mai toccare il suolo una di voli e d’atterraggi che dipingeva glicini sui muri scolpiva il peperino scopriva nella musica e nei libri immagini di sé una che si perdeva in mille pezzi ma si faceva intera sempre … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 12 commenti

Senza gloria

Gente che s’alza ogni mattina e va a timbrare giorni sempre uguali gente che salva vite in ospedale o che ci muore gente che va per mare pescatori di pesci e di tempeste gente che annega prima d’arrivare nella disperazione … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Causa pranzo

sulla montagna l’ufficio chiude a mezzodì mancano pesci e pane moltiplicarli è impresa da titani _ a timbrare la fame non ci sono profeti agli sportelli _ le direttive sono impopolari: la morte è irrilevante se la benedizione del pastore … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, poesie della confusione, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

DONNE

A quelle donne di meraviglie e fiori quelle che silenziose fanno andare casupole e favelas, figli portati sulle spalle chine, lana pungente sulla pelle dita affondate negli inverni donne dismesse a ricamare perle e chatouches per quelle fortunate. Donne dai … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 12 commenti

i miei figli

 Di una realtà ignota e sconfinata in cui si manifesta l’universo, dalle stelle remote alla natura di questo nostro pianeta, trasmettere la vita ad altri esseri umani è l’evento che trasforma il corpo di una donna in atanor, artefice dell’alchimia … Continua a leggere

Pubblicato in Alchimia, figli e nipoti, riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 15 commenti

Dazio

                                                      Troveremo un forziere in fondo al sangue quando germineremo dalle ossa estranei quasi … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesia, poesie, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 6 commenti

Di genere

                                    *Abbiamo un modo così particolare di scriverci la vita addosso certificati d’esistenza in cui pezzi mancanti più o meno visibili ci sottraggono … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 23 commenti

L’inizio presuppone l’infinito

                         perché la fine è un cambio di stagione ci sono armadi in terra e armadi in cielo al termine dell’aria _la vita ripiegata in un cassetto_ E ti … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 18 commenti

Continuum

Fioriscono le cose e sono buone tutte le stagioni per tingersi di luna nei capelli davanti a noi l‘eterno ha vesti bianche vallate di narcisi in festa e margherite con il sole al centro siamo respiri d’universo benché assuefatti alla … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 24 commenti

Donne dei giorni

  nello stesso destino delle ore felici o tempestose delle gite dei nostri dolori fuori porta il mare d’erba alta i passi tallonati dalle offese mancavano sostegni nei filari grappoli e figli respiri tronchi quando partorivamo senza scampo e tutte … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 13 commenti

Farsi parola e nome

Che sono mia e non delle correnti d’acqua o d’aria che fossero appartengo alle luci che s’impigliano tra figlifiori alle pareti e luci che quando sto per dire è notte mi splendono il mattino appartengo alle voci, anche in cantilene … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 15 commenti

Di proroghe

Dalla diagnosi infausta a quel primo intervento chirurgico trascorsero solo i giorni necessari per le analisi cliniche. Ho ancora vivido il ricordo del risveglio: un senso di gelo con un tremito violento che mi attraversava il corpo . Sono ancora … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, figli e nipoti, la Verità, riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 30 commenti

È sempre nella luce la mia notte

ed è per questo che da quel volo interrotto dal destino prima di aprire una vetrata annego nella musica mi assento dalle scorie e dalle storie preferisco comporre i miei colori fotografare la bellezza e il sogno la vita che … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 15 commenti

Ai miei figli

Che c’eravate da sempre questo mi viene         e il tempo s’affanna a dare i numeri siamo nel cuore dello stesso sogno eterno__non ne sappiamo molto i visi che li vedo trasformarsi eppure sempre voi le storie che vi passano col … Continua a leggere

Pubblicato in figli e nipoti, poesie | Contrassegnato | 28 commenti