Archivi tag: foglio

Tutto per una mela?

È quasi indifferenza necessaria l’entusiasmo d’un attimo finito già mentre si gira un foglio _esistere ha un suo lato da mannaia_ il corpo esige è un orologio caricato a pillole la mente latita è un luogo in cui s’inerpicano perdite … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

. mettere un punto

  . mettere un punto per solidificare la parola estinta _il suo vissuto termina sul foglio_ magari farle un monumento solo di interpunzioni dedicarlo ai poeti che non scrivono mi ci metto perché non ho mai scritto un bel silenzio … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene | Contrassegnato , , , , , , , , , | 15 commenti

Nubifragio

  coriandoli di vetro dal soffitto piovono muti sulla scrivania la donna scrive foglio dopo foglio un temporale sparso in moleskine _l’immateriale soglia dei profeti_ e che le venga un fulmine a rischiarare il tutto la camera, la vita, il … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 12 commenti

La mappa dei giorni sottratti

Scrisse con la matita tanto da farne un foglio stropicciato le sue storie di bianca consistenza monologhi talmente scoloriti che non restava traccia. Un po’di Mercatore sul limite interrotto d’una pagina per mille rotte ancora La sua nave sicura vira … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

La tempesta non conta i suoi morti

Videro fuochi di sant’Elmo aprire il nero come fosse un foglio un mare obliquo mare mare mare! navigavano vene da contratto senza diritto di mugugno ma d’inventarsi un cielo sì lo fecero grondante di bitume piovvero inferno e sangue il … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 12 commenti

Intanto che

domandi come stai cosa fai dove vai il letto sta virando al blu cobalto piccolo cielo a domicilio taccio perché parolenuvole potrebbero addensare risposte necessarie se fossero a difesa della mia età che inesorabilmente avanza la promessa di fuga, rimandata … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , | 6 commenti