Archivi tag: malinconia

Là fuori

  il mondo accade e non capisco nulla di reale io vivo un po’ distratta stendo veli tra immagini e dolori ignoro il corpo quando dice vecchio l’instupidisco di presagi solitamente in blu altri colori coprono misfatti ultimi pezzi aggiunti … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

A dirlo

nella lingua dei soliti risvegli mattutini quando si potrebbe confondere una voce con tutte quelle amate e poi dismesse voci di tutte le finestre aperte squilli di cellulari a dirlo con disegni di senso compiuto colori emersi in superficie _colori … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 11 commenti

20+20

  Spifferati dalle persiane d’un balcone a sud _versi per liste_ prima che nelle fosse approdino e che bandierefazzoletti accusino chi se ne lascia contagiare _ma ruba l’idea_ che poi li vedi disegnati e scritti copincollati in fabbriche di carta … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene | Contrassegnato , , , , , , , , , | 6 commenti

Che fosse esplicativa a me

Andare via per non andare via un disguido di lettere una buca nel cielo delle poste una sosta sull’albero di fronte e me ne vesto di malinconia ci morrò dentro. I consigli degli uomini sono come granaglie per i passeri … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Ed è subito mattina

  Risvegliarsi nei gesti sempre uguali pronunciare silenzi appartenenti ai sogni per viversi di niente respirando germogli di pensiero non assuefatti ancora alla giornata starsene come muschio nel fossato _prima o poi sarà l’acqua _ e soltanto per poco riaffiorare … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 11 commenti

imPercezioni

_Era l‘antica nenia a darle nome_ e disse in quel sostare trasparenze di me da farmi trasalire. Senza contorni in un sospeso amniotico nella concavità dell’universo andammo e fummo anfibie prima d’essere donne ho questo che mi assenta : l’essermi persa … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 1 commento

Il senso e la ragione

Il rischio di venire ai ferri corti in sala eventi _viene addestrato il personale_ è conseguenza di una vita a tagli un sistema-paziente di lampade scialitiche che ti scompone in luci senza ombre un numero per nome se non s’apprende il … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, poesie da non saper che farsene | Contrassegnato , , , , , , , , | 6 commenti

Che fosse esplicativa a me

                                  Andare via per non andare via un disguido di lettere una buca nel cielo delle poste una sosta sull’albero di fronte e me ne vesto di malinconia ci morrò dentro I consigli degli uomini sono come granaglie per … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 15 commenti

I giardini della memoria

. hanno camminamenti di sassi e croci rifioriscono in coro o muoiono in silenzio assisto da panchine deserte all’inversione non concessa solo postfazioni di minuti all’inquieto vivere e guardo tracce d’arancio e oro mi pettino di mille capogiri a braccia … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 6 commenti