Archivi tag: platea

Palcoscenico in disuso

    le farse e le tragedie nel rovesciarsi della rappresentazione _il mondo come volontà, spietata_ perduta la ragione restano impronte di filosofia sul tavolato capovolta la scena tutti gli attori stanno giù in platea mentre gli spettatori riversi tra … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti

Quando si perse sorvolando

  Quando si perse sorvolando dalle cime dei tetti una platea di giardinetti incolti i mimi s’intrattennero sbirciando ore di campanile e stonature bronzee scandire le mezz’ore il bubbolare monocorde dell’assiolo __sua principale esternazione inalberare cose d’intelletto__ che non sono … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 11 commenti

Maestri (s)concertatori

navi da golfo mistico in avaria le cavità metalliche tambureggiare sviolinare stridere orchestrazioni di massa un emiciclo di ripercussioni nella platea degli uditori chi rimaneggia note e noterelle critiche altisonanti o liste per la spesa e chi attraversa l’opera remando … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

Si può anche vivere a sorpresa

  Fuori dal mondo con le sue frenesie nel villaggio sembrava fermo il tempo silenzi e suoni in simultanea mi parlavano in coro le altre menti non saprei dire quale fosse dell’una o l’altra me l’apparizione in campiture rischiarate anni … Continua a leggere

Pubblicato in Anna Maria Curci, CriBo, Mi hanno detto di Ofelia, Orlando Andreucci, poesie, simo bumbi | Contrassegnato , , , , , , | 16 commenti