Archivi tag: polvere

La lavatrice non funziona bene

  Stropicciati nell’essere presenti _sembra che ci si faccia un nodo al cuore_ e che si dica del vissuto un significarsi utili naturali o sintetici la fabbrica produce tutti i capi privi di marchi con le direttive _nei cieli alti … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , ,

S_personal computer

  Il mondo in un rettangolo appare l’Arte e l’arte della guerra il cibo per chi ingrassa e per chi impara un tourbillon di meraviglie e orrori balli di terra e cuochi da vetrina gare di chi non sa di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Haute cuisine

  un pot-pourri di piattifogli serviti su una tavola di carta in questa trattoria d’inconsistenze nelle cucine altolocate si pelano le bolle di sapone si passano al setaccio intrighi e imbrogli ricette d’aria fritta da tramandare ai posteri sui ripiani … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il vuoto è un falso pieno

  Il vuoto è un falso pieno circonda negligenze ed abitudini il grigiore dei numi della polvere su mobili e scaffali oggetti in via di sparizione _libri mangiati vivi da lepisme_ il vuoto è denso di parole in fila banali … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Accumulatori seriali

  Siamo già ritornati da tutte le partenze e delle case non sappiamo più se sono i souvenirs a tenerci in ostaggio o se noi stessi ci siamo imprigionati nel tran-tran siamo romanzi senza lieto fine accatastati nelle vie di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Chiedersi per chi suona la campana è una misura precauzionale

  Fossimo sabbia granelli tutti dell’addio alla pietra saremmo limite alla terra depositari di carezze d’acqua esposti al vento ciascuno un sé di riva planetaria siamo di sangue e linfa soltanto per un po’ in passi alterni sulle gambe in … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Durata

Cristina Bove, da Attraversamenti verticali – Il foglio Letterario 2010 Traduzione e lettura di Anna Maria Curci   Durata L’olivo dalla chioma d’argento mi somiglia solo che esisterà ancora quando delle mie ossa nemmeno la polvere potrà nutrirne le radici. … Continua a leggere

Pubblicato in Anna Maria Curci, CriBo, riproposte, traduzione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

L’estrema risorsa

  Intorno c’era solo sabbia, un colore indefinito anche l’aria, giallastra. Ansimava. Lo aveva trascinato per ore, lasciando una scia su quella che doveva essere stata un’autostrada, e adesso si era accasciata, esausta. L’uomo sembrava immobile, lo osservò attentamente e … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, racconti | Contrassegnato , , , , , , , , | 10 commenti

Fitto da poterlo tagliare

                                           Per la strada passava un silenzio che pareva persona quasi l’avessi davanti muta costante come un’ombra proiettata soltanto un … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 24 commenti

Eutanasia del pensiero

chi se ne andrà lascerà indietro il non vissuto il punto di penombra il film girato tutto in un istante si stordirà di giochi avrà amnesie per sbarrare le porte alla vecchiaia chi resta ha voce fioca anche se penserà … Continua a leggere

Pubblicato in diritto - libertà, poesie, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Parrhesia

                                                        Per sentieri diversi il compiersi di eventi complici l’aria e il tempo -affacciato ai terrazzi un vecchio spento dimenticava il mare- nel quieto vivacchiare delle erbacce sui bordi delle strade un’afasia da eludere pena l’arroventarsi della mente quando … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | 14 commenti

Pensieri come vengono e vanno

                       Il presente è un attimo compreso tra quello appena trascorso e quello che verrà. Mi pare fosse Parmenide a definire l’attimo immutabile, e il tempo una serie infinita di attimi, ciascuno fermo nella sua immobilità eterna. Anche Zenone, col … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 20 commenti

Nona dimenticanza

C’erano segni strani nella polvere sembrava una scrittura fatta a mano _non ne riconoscevo la grafia_ forse chi scrisse già la cancellava ora la traccio anch’io sulla vetrata una parola, un’asola di luce che mi faccia sentire senza peso nella … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 23 commenti

Farsi parola e nome

Che sono mia e non delle correnti d’acqua o d’aria che fossero appartengo alle luci che s’impigliano tra figlifiori alle pareti e luci che quando sto per dire è notte mi splendono il mattino appartengo alle voci, anche in cantilene … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 15 commenti

Messaggio a forme sfuggenti (sembrano sparse)

Vengo distribuita in molti versi intendo direzioni e mi divento inafferrabile da qualche parte ride un io di fiori piccoli forse un violino che sparpaglia note in fondo al letto, là dove non trovo i piedi e chi sarò da … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 13 commenti

Come un ombrello

                           Come un ombrello nella foresta pluviale o un portagioie tra la bigiotteria una bolla d’ossigeno nell’aria una cellula epatica nel corpo un moscerino tutto solo al polo che si crede padrone della terra si accapigliano in tanti a primeggiare … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 17 commenti

Cerchi nell’acqua?

forse…    QUI _______________________      

Pubblicato in CriBo, mam, poesie, riproposte, un blog fantastico | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento