Archivi tag: prati

Inquilini e scalatori

Per interposta ragnatela imperlinata  (d’istinto scriverebbe: di rugiada di voli sotto i tetti a primavera e d’altre uccellerie marine o montanare) ma non si trova il modo di dare un altro nome a ciò che accade sul fare del mattino, … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 13 commenti

Non proprio una dimenticanza

C’era un posto di blocco alla veranda una scia di formiche irrisolte e piangevano resina gli abeti la vasca dei tageti soleggiava come una tomba viva _l’acqua morta nel finire dell’ombra un prato stanco ci furono pitture nel loggiato prima … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Non più mi vesto a fiori

da quel giorno che morii lontano in prati brulli e ancora adesso che mi sfoglio d’argento fa lo stesso che mi diriga al faro o mi dipinga il viso di tramonto quanti si va con abiti molesti angoli ripiegati e … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | 24 commenti

Circolare est

Passa ogni mezz’ora il bus alla periferia sotto i castelli stridono i freni alla fermata questa è una strada d’incidenti ci sono croci e fiori lungo i muri sempre la stessa svolta e poco dopo il centro commerciale _questa non … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , | 23 commenti