Archivi tag: sale

L’innocenza dell’acqua e altri innocenti

Una sfilata di calzini bianchi stesi per camminare senza i piedi si palleggiava da ragazzi bucando il tempo nei talloni e sulla rena porte innalzate tra le chiglie morte oggi si muore a piedi nudi _vengono da lontano_ i figli … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 16 commenti

Serra di sera

  ho scritto ancora e non mi rende la certezza della fine c’è bellezza nel sale la cruna da cui passano cammelli lo scuotere di sassi in un barattolo _tossire della ghiaia dicendo impronte _ sembra un nonsense biancore d’anni … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Paziente

                              Eliminare tanta roba inutile oggetti fuori testo un barattolo d’acqua per annegare cicche la graffatrice che non spilla più rescindere contrattazioni anomale sospendere questioni meta_fisiche … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 19 commenti

Maestri (s)concertatori

navi da golfo mistico in avaria le cavità metalliche tambureggiare sviolinare stridere orchestrazioni di massa un emiciclo di ripercussioni nella platea degli uditori chi rimaneggia note e noterelle critiche altisonanti o liste per la spesa e chi attraversa l’opera remando … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

calligrammi

        Notte di davanzali e rose (9/10/2011)                                                  Nei giardini si parla un’altra lingua in alfabeto verde e fonemi di fiamma … Continua a leggere

Pubblicato in calligrammi, poesie, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 14 commenti