Archivi tag: segni

Restano solo le cornici

                         in una galleria d’autoritratti attraversati da letture oblique a continua scomparsa chi s’incammina lungo la sua storia vede con gli occhi chiusi e guarda indietro :sembra lo stesso … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Gesti

inequivocabilmente umani il genere di cose inaspettate sembra facile percorrersi in segnali taciturni di tenerezza e in circo-stanze visionarie appassirsi alla luce troppo forte il fumo d’una sigaretta accesa oltre la mezzanotte traccia nell’aria di perplessità spire irrisolte tratteggi di … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Memorie d’universo e di meringhe

genetiche a spirali un filo svolto si diventa virgole affamate di vita a lieto fne nome e cognome please si documenta per ogni convenzione ed attinenza tipo ricette ad hoc per fare l’uomo vitruviano o l’uovo _quel poco che si … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

In parti uguali

  Esiste forse la metà del tempo? o la metà del buio? entrambi sono interi e si può stare in luoghi oscuri scritti nero su nero o nel chiarore di quadranti cifre di luce in luce. Nei transiti ipogei di … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 17 commenti

Occasione speciale

                       A vestirlo d’amore ho detto amore non distorcete il caso è una parola inutile si sa non blasfemia a ben pensarci si può tralasciare dire che il gioco vale la candela oppure convincersi che il buio sia meno nero … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 15 commenti

Nona dimenticanza

C’erano segni strani nella polvere sembrava una scrittura fatta a mano _non ne riconoscevo la grafia_ forse chi scrisse già la cancellava ora la traccio anch’io sulla vetrata una parola, un’asola di luce che mi faccia sentire senza peso nella … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 23 commenti

Di rime balzane e interruzioni

  Stavo scrivendo una poesia d’amore quasi mi stavo commuovendo, quasi se la tastiera non avesse riso anzi no, sghignazzato e non m’avesse indotto a stropicciare un foglio virtuale al perfido cestino forse è più conveniente scrivere di silenzi e … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 26 commenti

Crociere dove finisce il mare

. Lentezza quasi fissità starsene sulla tolda ad osservare che in certi luoghi di partenza si lasciano valigie e passaporti si sale a bordo piano senza sbracciarsi in versi fuori sincrono. La sabbia che diserta le coste e le clessidre … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 23 commenti

È sempre nella luce la mia notte

ed è per questo che da quel volo interrotto dal destino prima di aprire una vetrata annego nella musica mi assento dalle scorie e dalle storie preferisco comporre i miei colori fotografare la bellezza e il sogno la vita che … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 15 commenti

Atterravano cieli sui terrazzi

tra calendari e muri quando il tempo tintinnava incatenato d’oro loquacità di passi alle caviglie . Ad osservarlo controluce sagoma d’anni e floridezze (pelle di vetro: s’intravede il mare) il corpo diversamente amabile avvolto nella musica scompare _____  

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 6 commenti

Trina

                      era la sua metà che andava senza precisa meta e che pareva distoglierla dai fatti di giornata da percorrenze stabilite            una lampada al neon che non funziona            ticchetta senza tregua            nessuno che le aggiusti il batticuore … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 24 commenti

Dirottamenti

Ci saremo incontrati in un natale estivo sotto gli eucalipti pioveva intorno incenso intersecati dalle foglie oblunghe imparavamo il bacio dei maori o forse ci saremo addormentati sotto le palme del sahel mangiando datteri oppure… Qui siamo lampade già fioche … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

I corpi non s’incontrano al bar

ma i versi sì da Mam I corpi non s’incontrano al bar, di Cristina Bove .

Pubblicato in CriBo, mam, riproposte, un blog fantastico | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Così reale da sembrare vero (o viceversa)

Non calcolavo gli anni,  i mesi, al massimo giornate ora per ora e mi pareva prodigioso esistere nel non avere tempo ho avuto il tempo d’essere ancora donna d’avere ancora una sembianza, e un cuore che si faceva i fatti … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 19 commenti

Mantelli, gusci, rivestimenti chitinosi, scaglie ed altre amenità zoologiche

               Nei tempi che le bussole orientavano capitani oltreoceano fossero muti i pesci eccetto uno lo storione, che pare blaterasse mentre arrancando risaliva il fiume le volpi in terraferma rimbalzavano sotto i pergolati e mai giungendo all’uva sostenevano fosse ancora … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 19 commenti

E non si fa subito sera

 Anzi s’allunga a dismisura il giorno alla furia del sole che tempesta alla storia pressante mentre ci si divincola da voci da lettere mai giunte, mai inviate la sortita dal corpo s’è arrestata sotto la veste disinvolta, pare che sia … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , | 21 commenti

Onde, tastiere e lettere mai scritte

scrivevano di penne intinte nel carbone blu carta nei rulli e copie tre l’ultima sempre scolorita quelli stessi che non si sa che mai si sa se adesso bevono notti a fare salti quantici o lingua di fragole e viole … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 9 commenti

Ed è quasi respiro

  Siete tutti qui _vi sento_ mi raccogliete come sono, piccola con una luce dentro che mi spia però mi suona anche e voi presenze che di bellezza m’avvolgete e non lo merito: so che la trasparenza mostra segni del … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , | 31 commenti

Albori semeiotici (in connessioni inspiegabili)

  Un tuffo tra gli effetti secondari la febbre da poeti fa il suo corso: riporta in superficie quel pensare indiretto “Boule de suif” stupore quindici anni erano pochi per lèggere di neve e di puttane e ricordarlo adesso è … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 5 commenti