Archivi tag: sogno

Silicati e affini

  dal fango alla fusione delle stelle angeli prigionieri dell’argilla nell’umido respiro che attraversa lo sfolgorio del quarzo tesi alla linea d’oltrecielo la sete risvegliata nelle crepe spinse la vita a nascere dall’acqua amebe e dinosauri homosistemi e memi replicanti … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il costruttore di meridiane

  conosce il serpeggiare della luce l’ora inesatta della pietra il raggio che sparisce nella sera la morte di ogni notte _il sonno è tregua_ e tutto il mondo è un sogno persistente dal sognatore all’infinito in assenza di sole … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Per quanto sia splendore

  il raggio ha la sua fine quando si chiude il cerchio e le visioni di un mondo taciturno avranno senso in un altro sapere d’universo e noi faville accese e spente in un perenne incendio sapremo che la fiamma … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 18 commenti

Il mondo è noi

I nostri passi tra le rive del sogno e le consegne guadandoci nei corpi per mantenerci a galla quando il fondo non ci consente l’attraversamento amori e amori inadeguati al salvataggio imparammo a nuotare nell’informe le percorrenze dalla testa ai … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Un sogno

Sto per essere sfrattata da una casa (che avrei dovuto lasciare già da tempo) dal proprietario che ne reclama la restituzione; gli chiedo una proroga, perché non sono ancora riuscita a trovarne un’altra. Con me c’è una bella donna bionda, … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, sogni | Contrassegnato , , , , , , , , | 16 commenti

Inconsistenza a prova di finestra

  un calendario senza date _un orologio pendulo_ in forma di pozzanghera Dalì sul davanzale, in sospensione. Nel dormiveglia una carezza lieve increspa l’aria un soffio proveniente dall’altrove un sogno speculare inizia dove l‘altro va a finire e in mancanza … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 9 commenti

Sistemica

  Le storie di vita, le storie di tutti mi fanno microscopica _una fra tanti_ ma ne sono avvolta allora vivo mille volte e mille volte amo a volte muoio _solo per poco_ mi risorgo e quasi sembra strano essere … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 4 commenti

Anestesia per l’anima

Ci sono pensieri che non possono essere espressi perché nascono da una scissione profonda del sé, pensieri che subito svaniscono e altri che s’incistano nella mente per giorni, assillanti. Quando si è in uno stato d’inerzia obbligata, si fanno più … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Siamo immortali (con riserva d’aria)

  L’uomo l’amore il sogno il bianco il nero e la policromia l’accumulo di dati è solo un gioco ciascuno una pedina sulla scacchiera della vita _e nello stallo vince il mal di schiena_ tuttavia s’accordano rimedi lenitivi terapie da … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 13 commenti

Ohm

l’edera ha un suono tra le foglie un suono che s’inerpica sui muri e sul terrazzo d’improvviso appare una donna scolpita in lapislazzuli il blu trafitto da scintille d’oro come fosse intagliata nella notte ha uno sguardo che luccica dice … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Origami

vagabondare intorno ai propri passi nel guscio della casa o starsene sospesi merli e cicogne in carta di sospiri fatti di piegature e sortilegi lasciandosi alle spalle assurdità da paradisi paraventi e sempre più distare dai voli che finirono in … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Di pietra o d’altro esistere – fa lo stesso –

  Verrà un momento che non si potrà più fingere __bisognerà convincersi__ d’essere portatori d’allucinazione sensoriale cronica infusori di memorie  apparenti. Io parto ogni minuto nel respiro esisto senza accorgermene guardo le mani battere sui tasti estranee a me sono … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 15 commenti

Originare mondi alternativi e crederci

    Universi-parole fatti esistere vagabondando tra la terra e il cielo residuati onirici reminiscenze shakespeariane il pragmatismo non fa per me preferisco morire nel frastuono d’un sogno anziché vivere nel costante silenzio della realtà scrissi nei tempi in cui … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Il mondo è noi

  I nostri passi tra le rive del sogno e le consegne guadandoci nei corpi per mantenerci a galla quando il fondo non ci consente l’attraversamento amori e amori inadeguati al salvataggio imparammo a nuotare nell’informe le percorrenze dalla testa … Continua a leggere

Pubblicato in astrofisica, CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 14 commenti

Favola iperborea

                                                                                … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

C’era una volta e…

C’è questa laguna a metà stanza dai mobili sommersi un boccheggiare di cassetti aperti dentro ci vive una sbiancata d’anni talvolta un pescatore di minuti e c’è un pallore d’asma che scolora il sangue e le correnti una colonia di … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 16 commenti

“ci sono più cose sotto il cielo…”

Da non potersi immaginare che sulla via dell’ombra s’accendessero lampade emotive e disgiunzioni elementali                    tu volasti nel fuoco                    l’aria ti fu fatale                    l’acqua ti spense                    e nella terra esisti ti rappresenta forse, questa luna? Se … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 21 commenti

Accogliere l’inspiegabile*

Una non-casa di quelle poco appariscenti _nessuno a reclamarne usucapione_ e quando venne a viverci era inverno il fiato raggelava sembrò che una finestra poco incline ad essere finestra facesse sfoggio d’intrattenimento un che di blu nel limitare scene di … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 23 commenti

Si può anche vivere a sorpresa

  Fuori dal mondo con le sue frenesie nel villaggio sembrava fermo il tempo silenzi e suoni in simultanea mi parlavano in coro le altre menti non saprei dire quale fosse dell’una o l’altra me l’apparizione in campiture rischiarate anni … Continua a leggere

Pubblicato in Anna Maria Curci, CriBo, Mi hanno detto di Ofelia, Orlando Andreucci, poesie, simo bumbi | Contrassegnato , , , , , , | 16 commenti

È il presente a produrre il passato?

Mi chiedo se la memoria esiste se le mie braccia amarono cullarono detersero imboccarono plasmarono o quant’arono credo ricordare come se fosse stato forse non sono mai vissuta che non fui me nei piedi uniti in attesa di balzo o … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti